Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To save articles in ePub format for your eBook reader…

PEP-Web Tip of the Day

To save an article in ePub format, look for the ePub reader icon above all articles for logged in users, and click it to quickly save the article, which is automatically downloaded to your computer or device. (There may be times when due to font sizes and other original formatting, the page may overflow onto a second page.).

You can also easily save to PDF format, a journal like printed format.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Denis, A. (2014). I disturbi del pensiero a partire dagli schemi verbali filogenetici. Rivista Psicoanal., 60(1):63-81.

(2014). Rivista di Psicoanalisi, 60(1):63-81

I disturbi del pensiero a partire dagli schemi verbali filogenetici

Anne Denis

And fears and fancies thick upon me came; Dim sadness -and blind thoughts I knew not, Nor could name.»

W. Wordsworth

Occuparsi del problema dei disturbi del pensiero partendo dagli schemi filogenetici non è una idea del tutto nuova. Nel suo studio su una nevrosi infantile Freud si interroga a proposito de «l' uomo dei lupi», la cui «irreprensibile intelligenza […] come messa fuori gioco dalle forze pulsionali» (1914, 490) lo porta a ipotizzare l'azione degli schemi filogenetici sulla vita psichica. Già i problemi posti da questa analisi gli suggeriscono l'idea di un funzionamento «autonomo» degli schemi filogenetici innati, i quali, «al pari di “categorie” filosofiche, presiedono alla classificazione delle impressioni che derivano dall'esperienza» (1914, 590). L'idea nasce dall'aver constatato il carattere «irrappresentabile» della vita del suo paziente.

Le «categorie» filosofiche di cui parla Freud costituiscono un riferimento a Kant (1787), la cui teoria è fondata sull'esistenza di «forme a priori» precedenti qualunque esperienza sensibile, di «categorie» per l'intelletto e di «schemi», strutture intermedie fra la sensibilità e l'intelletto, da cui emergeranno le immagini.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.