Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To limit search results by article type…

PEP-Web Tip of the Day

Looking for an Abstract? Article? Review? Commentary? You can choose the type of document to be displayed in your search results by using the Type feature of the Search Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Anastasia, S. (2014). Divenire analisti. Le origini inconsce, gli incontri, il futuro. Rivista Psicoanal., 60(3):631-639.

(2014). Rivista di Psicoanalisi, 60(3):631-639

Divenire analisti. Le origini inconsce, gli incontri, il futuro

Sergio Anastasia

In una casa c'è un incendio - mi raccontò Dora. - Mio padre è in piedi davanti al mio letto e mi sveglia. Mi vesto rapidamente. La mamma vorrebbe ancora salvare il suo scrigno di gioielli, ma il babbo dice: «Non voglio che io e i miei due bambini bruciamo a causa del tuo scrigno di gioielli». Scendiamo in fretta, e appena sono fuori mi sveglio.

Freud, 1901

Scrive Fabozzi: «uno stato è primitivo se e soltanto se ha luogo in assenza di un oggetto che lo contenga, lo sogni, lo pensi, o alla presenza di un oggetto che si rende assente e se ne ritrae in quanto terrorizzato, non riuscendo quindi ad attivare una funzione ricettiva» (Fabozzi, in corso di stampa, 1).

Ascoltando questa frase durante una giornata di studi e poi potendola rileggere, ho potuto avere accesso al significato di un sogno fatto la stessa sera in cui ho saputo che avrei dovuto tenere questo intervento.

Cercherò

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.