Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access “The Standard Edition” of Freud’s work…

PEP-Web Tip of the Day

You can directly access Strachey’s The Standard Edition of the Complete Psychological Works of Sigmund Freud through the Books tab on the left side of the PEP-Web screen.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Kluzer, G. (2014). L'incerta identità del trauma: fra realtà esterna e interna, fra passato e presente, fra ricostruzione e costruzione. Rivista Psicoanal., 60(3):735-750.

(2014). Rivista di Psicoanalisi, 60(3):735-750

L'incerta identità del trauma: fra realtà esterna e interna, fra passato e presente, fra ricostruzione e costruzione

Giampaolo Kluzer

La nascita della teoria psicoanalitica coincide in Freud con l'inizio della sua riflessione sui sintomi nevrotici, osservati nella pratica clinica, e sui possibili strumenti psicoterapeutici da mettere in atto per affrontarli, capirli e possibilmente risolverli. Le varie costruzioni teoriche metapsicologiche sulla genesi e lo sviluppo dell'apparato psichico, da lui successivamente ipotizzate, prenderanno quindi la loro origine dalle sue osservazioni cliniche. Nella sua riflessione sull'eziologia e sui possibili significati dei sintomi nevrotici, il ruolo del trauma rappresenta fin dall'inizio, e continuerà a rappresentare, nel corso di vari decenni, l'elemento fondante. Il trauma è concepito come un evento, isolato e unico, oppure ripetuto nel tempo, che produce una quantità di eccitazione psichica in grado di lacerare un precedente assetto elaborativo e di imporgli un ulteriore lavoro di ristrutturazione, che potrà portare a un'organizzazione difensiva patologica, il cui modello è rappresentato per Freud, inizialmente, dalla rimozione. L'assetto psichico, che può essere disorganizzato dal trauma, può essere inteso come una trama discorsiva che il soggetto, sia consapevolmente sia a livello inconscio, continuamente elabora e aggiorna per assicurare una coerenza e una continuità di identità con se stesso e con il mondo circostante.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.