Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: Downloads should look similar to the originals…

PEP-Web Tip of the Day

Downloadable content in PDF and ePUB was designed to be read in a similar format to the original articles.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

De Andrade, A.M. (2015). Recuperare l'apparato psichico. Rivista Psicoanal., 61(2):393-410.
   

(2015). Rivista di Psicoanalisi, 61(2):393-410

49° Congresso IPA - Boston Relazioni principali

Recuperare l'apparato psichico

Altamirando Matos De Andrade

In questo lavoro intendo descrivere il lavoro di recupero dell'apparato psichico del paziente come strumento per elaborare le parti psicotiche e agevolare lo sviluppo della capacità di pensare e sentire. Tale recupero, che in realtà consiste nella costruzione pressoché totale dell'apparato psichico, ha consentito al paziente di sviluppare la capacità di pensare simbolicamente e di instaurare relazioni d'oggetto. Presenterò un caso soffermandomi sugli aspetti relativi alla questione qui in esame e tralasciando altri elementi presenti nel processo analitico.

Nell'ambito di questo Congresso cercherò di attenermi all'uso degli strumenti psicoanalitici oggi disponibili, in un'epoca in cui ci troviamo a fronteggiare le sfide lanciate da alcuni nostri pazienti incapaci di comunicare il proprio sentire o i propri pensieri. Questi pazienti vivono in un mondo all'insegna dell'azione, in cui il conflitto non è percepito e le relazioni che riescono a stabilire sono rare. Questo ci impone di aiutarli a costruire un apparato capace di simbolizzare e, conseguentemente, di pensare e sviluppare relazioni. Nel caso qui presentato tali caratteristiche sono radicalizzate dalla condizione psicotica.

Freud si distinse dagli psichiatri del suo tempo grazie alla capacità di ascoltare quanto dicevano e rivelavano le sue pazienti isteriche permettendo loro, con questo tipo di ascolto, di vedere al di là delle parole e del sapere consolidato. L'ascolto consentiva il contatto con tutto un mondo di sentimenti ed emozioni fino a quel momento incompresi.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.