Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To refine search by publication year…

PEP-Web Tip of the Day

Having problems finding an article? Writing the year of its publication in Search for Words or Phrases in Context will help narrow your search.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Musella, R. (2017). Il problema economico del narcisismo. Rivista Psicoanal., 63(2):321-345.
    

(2017). Rivista di Psicoanalisi, 63(2):321-345

Il problema economico del narcisismo

Roberto Musella

Il titolo ambizioso del mio lavoro necessita subito di essere chiarito. La decisione di parafrasare il titolo del saggio di Freud (1924), Il problema economico del masochismo, come avviene nell'elaborato freudiano, è sostenuta dalla volontà di inquadrare economicamente il narcisismo alla luce degli sviluppi dell'ultima teoria delle pulsioni. Il lavoro sarà accompagnato da un caso clinico che seguirà gli sviluppi teorici e si interrogherà infine sulla relazione implicita o esplicita, tratteggiata ma non sistematizzata da Freud, che intrattengono il narcisismo, il sadismo e il masochismo.

Nell'ambito della teoria psicoanalitica il narcisismo occupa, sotto diversi punti di vista, un posto centrale. La sua consacrazione (Freud, 1914), cronologicamente posta nel mezzo dell'elaborazione teorica freudiana, si presta ad essere un utile punto di raccordo tra il primo Freud, già a partire dal Progetto di una psicologia (1895), e il Freud dell'ultima teoria pulsionale che oppone pulsioni di vita e pulsioni di morte.

Green (1983, 14) sostiene che il narcisismo con il suo portato rivoluzionario «fu in certo qual modo una parentesi nel pensiero di Freud». Esso organizzato e teorizzato nel 1914 sembrerebbe poi, a detta di Green, scomparire. A mio avviso la presenza del narcisismo resta silenziosa ma costante fino alla fine dell'opera freudiana. La traccia insatura lasciata da Freud ha portato molti autori ad approfondire lo studio del narcisismo. Tra questi M. Balint (1937, 1960), M. Klein (1952), Rosenfeld (1964), A. Green (1983), B. Grunberger (1971, 1989), H. Kohut (1971), J. Laplanche (1987, 1993), W. Baranger (1991), solo per citare alcuni di quelli che mi accompagneranno in questo elaborato.

Grunberger

[This is a summary or excerpt from the full text of the article. PEP-Web provides full-text search of the complete articles for current and archive content, but only the abstracts are displayed for current content, due to contractual obligations with the journal publishers. For details on how to read the full text of 2017 and more current articles see the publishers official website here.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.