Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use the Information icon…

PEP-Web Tip of the Day

The Information icon (an i in a circle) will give you valuable information about PEP Web data and features. You can find it besides a PEP Web feature and the author’s name in every journal article. Simply move the mouse pointer over the icon and click on it for the information to appear.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

D'Agostino, G. (2017). Percorsi di psicoanalisi contemporanea: radici e prospettive, Claudio Arnetoli, Rosamaria Di Frenna (a cura di), Torino, Rosenberg & Sellier, 2016, pagine 159, € 14,00. Rivista Psicoanal., 63(2):491-498.
    

(2017). Rivista di Psicoanalisi, 63(2):491-498

Percorsi di psicoanalisi contemporanea: radici e prospettive, Claudio Arnetoli, Rosamaria Di Frenna (a cura di), Torino, Rosenberg & Sellier, 2016, pagine 159, € 14,00

Review by:
Giuseppe D'Agostino

Un «coro polifonico», è questa la prima immagine che mi ha suggerito la lettura di questo libro, Percorsi di psicoanalisi contemporanea: radici e prospettive; e non solo perché si tratta di un'opera collettanea ma, soprattutto, perché le molte «voci» che in esso si ascoltano sono ben distinte e, al tempo stesso, ben accordate e in sintonia. Il libro è nato dal desiderio del Centro Torinese di Psicoanalisi di pubblicare, per la prima volta, un'antologia di scritti che proponesse alla più vasta comunità psicoanalitica italiana un quadro ampio delle idee e delle esperienze che, negli ultimi anni, hanno animato la sua vita associativa e scientifica.

I curatori, Claudio Arnetoli e Rosamaria Di Frenna, hanno scelto, in maniera opportuna, di non riunire lavori accomunati da un tema specifico, ma di presentare sei scritti di altrettanti Autori torinesi che si sono cimentati, ciascuno dalla propria prospettiva, con temi classici della psicoanalisi. Questa pubblicazione - mi preme evidenziarlo - permette di ricordare Emanuele Bonasia, uno dei fondatori del Centro Torinese, mancato nel 2006, che è presente con uno dei suoi scritti più originali e importanti.

Il volume invita il lettore a compiere un tour dalle tappe molto particolari: 1) la storia di Edipo analizzata all'insegna del trauma transgenerazionale e della dimensione etica del divenire soggetto (Brosio); 2) i temi della guerra, della morte e del figlicidio (Bonasia); 3) la funzione terapeutica del giocare e dell'interazione in analisi infantile (Vigna-Taglianti); 4) una riflessione sul significato dell'ascolto e dell'interpretazione «in compagnia» dell'«ultimo Rosenfeld» (Borgogno); 5) il tema della collusione nelle interazioni familiari e nella coppia analitica (Roccato); 6) alcune considerazioni su «rigidità» e «morbidezza» nell'assetto interno dell'analista (Lia).

Come scrivono i curatori, si tratta di «argomenti centrali che vengono qui riletti e riconsiderati con sguardo nuovo, personale e attuale» (8).

[This is a summary or excerpt from the full text of the article. PEP-Web provides full-text search of the complete articles for current and archive content, but only the abstracts are displayed for current content, due to contractual obligations with the journal publishers. For details on how to read the full text of 2016 and more current articles see the publishers official website here.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.