Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: Books are sorted alphabetically…

PEP-Web Tip of the Day

The list of books available on PEP Web is sorted alphabetically, with the exception of Freud’s Collected Works, Glossaries, and Dictionaries. You can find this list in the Books Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Pellizzari, G. (2017). Psicoanalisi nell'era della posterizzazione. Rivista Psicoanal., 63(4):895-900.
   

(2017). Rivista di Psicoanalisi, 63(4):895-900

Psicoanalisi nell'era della posterizzazione

Giuseppe Pellizzari

Le due relazioni di Daniela Lucarelli e di Gianfranco Giordo si riferiscono a un'area di pensiero e di esperienza clinica che presenta caratteristiche inedite e complesse. Un'area problematica nella quale la psicoanalisi deve affrontare nuovi contesti ed è costretta così facendo a riflettere su se stessa. In tutti i campi della cultura sembra sia passato un silente cataclisma che ci relega nell'epoca del «post» e della liquidità diffusa. Le potenti strutture teoriche e dottrinali che hanno retto la nostra civiltà si sono, appunto, liquefatte in modo quasi inavvertito. Erano sopravvissute ai grandi conflitti mondiali e agli sconvolgimenti che li hanno accompagnati per poi silenziosamente afflosciarsi senza apparente crisi. Ciò riguarda la politica ormai post ideologica, le religioni, salvo schegge di fanatismo decadente, ormai post dottrinale, l'etica ormai post valoriale e perfino la conoscenza stessa, ormai condannata alla post verità. Ciò che permane, anzi acquista potere, sembra essere la scienza. Ma occorre precisare che la fede spesso cieca e dogmatica nella scienza non riflette affatto la trasformazione probabilistica che la attraversa e la rende molto più incerta e antidogmatica di come si presentava un tempo, ma l'eccitazione del progresso tecnologico intimamente connesso ai processi di globalizzazione neocapitalistica dominata dai nuovi giganti del potere economico come Google, Apple, Amazon e consimili.

E la psicoanalisi? Come potrebbe non partecipare, suo malgrado, a questo processo di posterizzazione? Anche lei, in fondo, è diventata post freudiana, post kleiniana, post bioniana. Post psicoanalitica?

Ritengo che sia opportuno, come sempre, cercare di volgere le difficoltà in vantaggi.

[This is a summary or excerpt from the full text of the article. PEP-Web provides full-text search of the complete articles for current and archive content, but only the abstracts are displayed for current content, due to contractual obligations with the journal publishers. For details on how to read the full text of 2016 and more current articles see the publishers official website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.