Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
PEP-Easy Tip: To save PEP-Easy to the home screen

PEP-Web Tip of the Day

To start PEP-Easy without first opening your browser–just as you would start a mobile app, you can save a shortcut to your home screen.

First, in Chrome or Safari, depending on your platform, open PEP-Easy from pepeasy.pep-web.org. You want to be on the default start screen, so you have a clean workspace.

Then, depending on your mobile device…follow the instructions below:

On IOS:

  1. Tap on the share icon Action navigation bar and tab bar icon
  2. In the bottom list, tap on ‘Add to home screen’
  3. In the “Add to Home” confirmation “bubble”, tap “Add”

On Android:

  1. Tap on the Chrome menu (Vertical Ellipses)
  2. Select “Add to Home Screen” from the menu

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Vizziello, G.F. Fava, S. (1979). leggendo “psichiatria” di O. Kerbikov e coll. edizioni di Mosca in lingue estere. Psicoter. Sci. Um., 13(4):74-80.

(1979). Psicoterapia e Scienze Umane, 13(4):74-80

leggendo “psichiatria” di O. Kerbikov e coll. edizioni di Mosca in lingue estere

Graziella Fava Vizziello e Sergio Fava

L'informazione sulla psichiatria all'interno dei paesi socialisti filtra attraverso i « mass media » soprattutto per l'uso che se ne fa nei confronti dei dissidenti: soprattutto in URSS la psichiatria sembrerebbe essere non di rado usata per psichiatrizzare la dissidenza politica tanto che non vale nemmeno la pena, in questa sede, ricordare tutta una serie di persone note e poco note che sarebbero state ricoverate in Ospedale Psichiatrico per motivi ideologici(1).

Proprio per questa scarsità ed unilateralità di informazioni (certamente tutta l'assistenza psichiatrica in URSS non è mirata al problema della dissidenza) crediamo che possa essere utile accostarci ad un libro stampato a Mosca in lingua francese dalle Edizioni della Pace (Edition Mir). Il libro si intitola « Psichiatrie » e fu stampato a Mosca nell'ormai lontano 1968, ma ciò che lo rende assai attuale è il fatto che le « Edition Mir » lo ripropongono in lingua francese nel 1976. A differenza dei testi sul-l'inconscio che fanno capo alla scuola georgiana di Uznadze, che sono stati tradotti in italiano a cura degli Editori Riuniti, il nostro si rivolge ad un pubblico assai vasto, sostanzialmente specialistico ma non iperselezionato come quello appunto dei « georgiani ».

Il libro è scritto per « gli studenti delle scuole superior?, di medicina » è inoltre un « manuale pratico per ogni psichiatra che potrà essere ugualmente utile a tutti i neurologhi ed ai medici generici ».

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.