Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To turn on (or off) thumbnails in the list of videos….

PEP-Web Tip of the Day

To visualize a snapshot of a Video in PEP Web, simply turn on the Preview feature located above the results list of the Videos Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Fava, S. Bruttomesso, E. Gentile, B. (1981). psicosi e territorio alcune considerazioni su dinamiche inter-istituzionali a proposito di una vicenda clinica. Psicoter. Sci. Um., 15(3-4):63-75.
   

(1981). Psicoterapia e Scienze Umane, 15(3-4):63-75

psicosi e territorio alcune considerazioni su dinamiche inter-istituzionali a proposito di una vicenda clinica

Sergio Fava, Eugenio Bruttomesso e Bruno Gentile

Nel corso di una riunione di presentazione e confronto in vista di spunti di collaborazione tra equipes territoriali (nella fattispecie il Servizio Psichiatrico e l'équipe di Medicina scolastica, neocostituite ambedue nell'ambito dell'U.S.S.L. (1), il discorso stentava ad andare avanti. Molte le critiche e le disconferme, angosciosi silenzi, poca la comunicazione, notevoli invece gli aspetti reciprocamente intrusivi. Da una parte l'équipe psichiatrica con una sua relativa identità di ruoli, di ambiti operativi, di spazi, pur affrontando un lavoro entro una nuova cornice operativa; dall'altra l'équipe della Medicina Scolastica, tutta « nuova », tutta « territoriale », più o meno incerta nei ruoli, nell'ambito di operatività, e con un precariato diffuso nello stesso rapporto di dipendenza dall'ente pubblico.

In un certo momento, ad una malcelata sicumera dell'équipe psichiatrica, connotata e forse autoconnotantesi come rappresentativa dell'establishment, fu contrapposta una domanda « trabocchetto »: « Va bene, ma voi fate territorio? ».

Il senso che noi cogliemmo in questa domanda era quello che « fare territorio » significasse andare concretamente a coprire una distanza, ed avemmo l'impressione che un territorio geografico e geometrico fosse stato lanciato come una specie di salvagente per esentarci dall'angoscia di una possibile territorialità viva attorno alla quale avremmo dovuto lavorare in quella riunione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.