Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To convert articles to PDF…

PEP-Web Tip of the Day

At the top right corner of every PEP Web article, there is a button to convert it to PDF. Just click this button and downloading will begin automatically.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1984). EDITORIALE. Psicoter. Sci. Um., 18(3):3-4.

(1984). Psicoterapia e Scienze Umane, 18(3):3-4

EDITORIALE

Abbiamo sempre sostenuto il valore della comprensione storica delle indagini psicoanalitiche e della ricomposizione dei punti di vista diversi seguendoli nella loro evoluzione. Lo consideriamo un elemento imprescindibile della formazione psicoanalitica, come sa chi ha seguito le nostre linee indicative. L'attenzione ai perché delle soluzioni teoriche e degli scontri che hanno determinato, ha per noi una rilevanza diversa rispetto alla tendenza attuale a liquidare con argomentazioni storicistiche alcuni cardini del pensiero freudiano, trattando ad esempio come un residuo ottocentesco la presenza costante in esso della fondazione biologica. Le prospettive relazionali e semantiche sembrano più «moderne», più confacenti ai modelli attuali delle Scienze dell'Uomo: abbiamo visto negli ultimi anni diversi tentativi di presentare un Freud libero da «scorie» biologiche. Proprio perché ci occupiamo da molto tempo di Scienze Umane, non ci convince una operazione che spesso evita il confronto con la crisi metodologica e di fondazione teorica che attraversa questo campo.

Un richiamo alla tradizione, da parte nostra, significa innanzitutto tener conto della «modernità» della prospettiva del rapporto con la natura in Freud e cercare la soluzione dei problemi senza ricorrere alla scorciatoia di collocare la psicoanalisi in ambiti concettuali esterni ad essa.

Seguendo la «nostra» tradizione, due temi portanti affrontati dalla Rivista ricevono contributi ulteriori in questo numero: il problema della tecnica psicoanalitica e quello della diagnosi.

Il lavoro di Eissler, che appare in questo numero, è del 1950. Come è noto ai nostri lettori, nel n. 2, 1981, abbiamo pubblicato il suo scritto fondamentale sui «parametri» della tecnica. Si trattava di un contributo teorico-clinico del 1953 che ha costituito un punto di riferimento per qualsiasi approfondimento teoreticamente fondato sulla tecnica psicoanalitica.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.