Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To open articles without exiting the current webpage…

PEP-Web Tip of the Day

To open articles without exiting your current search or webpage, press Ctrl + Left Mouse Button while hovering over the desired link. It will open in a new Tab in your internet browser.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

di Diodoro, D. (1988). Otto Kernberg (1984), Disturbi gravi della personalità. Torino: Bollati Boringhieri, 1987, pp. 428, L. 60.000.. Psicoter. Sci. Um., 22(3):114-117.

(1988). Psicoterapia e Scienze Umane, 22(3):114-117

Otto Kernberg (1984), Disturbi gravi della personalità. Torino: Bollati Boringhieri, 1987, pp. 428, L. 60.000.

Review by:
Danilo di Diodoro

Il dottor Otto Kernberg, psicoanalista della Big Apple, è uno che piace, un vero professionista sulla cresta dell'onda, disinvoltamente diviso tra lavoro clinico, ricerca, scrittura, partecipazione a comitati direttivi e convegni, insegnamento, ecc. Insomma, tutte le mansioni tipiche del moderno e arrivato professionista americano della psiche. Scrive di lui Robert S. Wallerstein, presidente dell'International Psychoanalitic Association: «Non c'è probabilmente autore psicoanalitico oggi più largamente letto o quotato sia all'interno di circoli specificatamente psicoanalitici, sia nell'assai più ampia arena del mondo dei professionisti della salute mentale influenzati dalla psicoanalisi; non c'è nessun autore psicoanalitico più fermamente messo in relazione alle nostre onnipresenti preoccupazioni cliniche con questi nuovi pazienti del nostro tempo - il borderline e il narcisista - che così tanto affollano gli ambulatori e nello stesso tempo confondono i nostri sforzi terapeutici» (Japa, 1986, 34, 3:711). Autore già di altri fortunati libri tradotti in italiano e usciti da Boringhieri (Sindromi marginali e narcisismo patologico, Teoria delle relazioni oggettuali e psicoanalisi clinica, Mondo interno e realtà esterna), Otto Kernberg ha pubblicato nel 1984 la sua ultima e ponderosa fatica: Severe Personality Disorders, tradotto in italiano col titolo Disturbi gravi della personalità.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.