Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To refine search by publication year…

PEP-Web Tip of the Day

Having problems finding an article? Writing the year of its publication in Search for Words or Phrases in Context will help narrow your search.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Asioli, F. (1990). SCHIZOFRENIA, RICERCA E OPERATORI. Psicoter. Sci. Um., 24(2):87-95.

(1990). Psicoterapia e Scienze Umane, 24(2):87-95

SCHIZOFRENIA, RICERCA E OPERATORI

Fabrizio Asioli

Il tema della ricerca in psichiatria va proposto nella sua accezione di indagine o di operazione che permette di assumere dati e di occasione di riflessione sulla pratica concreta per ri-pensare e ri-proporre la ricerca sulle nostre certezze relative. Questo contributo è preliminare ad una ricerca da compiere, nei Servizi, sul tema «schizofrenia». Il ripensamentq riguarda un tema complesso che, per le variabili implicate, può produrre anche condizioni di disaccordo assoluto, ma sul versante positivo è una spinta verso il confronto. Propongo l'analisi di due affermazioni:

1.   la schizofrenia è una malattia cronica, che non guarisce tanto facilmente o che, forse, non guarisce mai (o che non siamo ancora «capaci di guarire»);

2.   per larga parte i pazienti schizofrenici vengono trattati nei Servizi, anche perché le agenzie private, in linea di massima, preferiscono non occuparsene, o non sono organizzate in modo da occuparsene se non in forma esclusivamente custodialistica. I Servizi quindi sono diventati in assoluto un terreno privilegiato di osservazione: costituiscono il luogo di interazione malattia/terapia o tentativi di terapia: il luogo del trattamento o anche del «mal-trattamento».

Prendiamo in esame le implicazioni di queste affermazioni. Sul piano conoscitivo, la carenza di analisi dei limiti delle nostre prestazioni fa correre il rischio di addebitare alla psicosi schizofrenica responsabilità aggiuntive sul versante della cronicità.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.