Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see author affiliation information in an article…

PEP-Web Tip of the Day

To see author affiliation and contact information (as available) in an article, simply click on the Information icon next to the author’s name in every journal article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Conci, M. (1990). SIGMUND FREUD STUDENTE A TRIESTE NELLE LETTERE A EDUARD SILBERSTEIN. Psicoter. Sci. Um., 24(4):45-60.

(1990). Psicoterapia e Scienze Umane, 24(4):45-60

SIGMUND FREUD STUDENTE A TRIESTE NELLE LETTERE A EDUARD SILBERSTEIN

Marco Conci

In data 28 marzo 1876 Sigmund Freud scriveva da Trieste a Eduard Silberstein il seguente biglietto:

Caro Berganza,

eccomi qui a Trieste. Mi creda, Vostra Grazia: scrivere è la cosa più stupida che io possa fare. Le racconterò tutto a voce. Vorrei tanto ricevere lettere da Lei, però non ne chieda a me. Sappia comunque che Trieste è una città molto bella e che le bestie sono bestie molto belle. Con grande osservanza, il Suo Cipion.

Ecco il mio indirizzo: Stazione zoologica di Trieste, Passeggio S. Andrea (Freud, 1989, p. 157).

A questo biglietto, scritto da Freud in spagnolo, fanno seguito, dal medesimo luogo e al medesimo indirizzo, due lunghe lettere in tedesco, in data 5 e 23 aprile rispettivamente. Queste tre missive, contrassegnate dai numeri 60, 61 e 62, rientrano nella raccolta, composta di settantanove pezzi autografi di Freud, uscita quest'autunno, a cura del pubblicista tedesco Walter Boehlich, presso la casa editrice Fischer di Francoforte con il titolo Jugendbriefe an Eduard Silberstein, 1871-1881.

Nel

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.