Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To share an article on social media…

PEP-Web Tip of the Day

If you find an article or content on PEP-Web interesting, you can share it with others using the Social Media Button at the bottom of every page.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1990). DIBATTITI. Psicoter. Sci. Um., 24(4):115-124.

(1990). Psicoterapia e Scienze Umane, 24(4):115-124

DIBATTITI

DIBATTITI

Questa sezione è aperta al contributo dei lettori e gli interventi non sono sottoposti al parere del comitato di lettura, per cui il loro livello qualitativo impegna esclusivamente gli autori.

I dattiloscritti non devono superare le 10.000 battute, corrispondenti a 3 pagine della rivista. Si prega di non ripetere argomentazioni già adoperate da altri autori, sintetizzando i riferimenti indispensabili per la comprensione del testo.

A proposito di Intelligenza artificiale

Eliana Minicozzi

Per me, che lavoro in Intelligenza artificiale (IA) e mi interesso di psicologia, è stato un enorme piacere trovare, in una rivista come Psicoterapia e scienze umane, anche se nell'ambito delle recensioni , una discussione di problemi attinenti sia l'IA sia le sue connessioni con formulazioni di teorie della mente.

I motivi che mi spingono ad appropriarmi di parte dello spazio che si è così aperto sono due. Il primo è una certa sensazione difficilmente descrivibile (?) e forse non totalmente deducibile (?) dallo spirito delle recensioni, che ha evocato dentro di me una visione della scienza come mondo di soluzioni univoche, universalmente condivise. (E come potrebbe essere altrimenti visti i rigorosi criteri di validazione esistenti in essa?) Il secondo è il desiderio di dire la mia opinione rispetto alle connessioni fra sistemi di IA e teorie della mente umana.

Per quello che riguarda l'idea della scienza come mondo pacificato di risposte univoche, idea molto spesso fatta trapelare in modo subdolo dagli ambienti scientifici, voglio subito dire che essa è semplicemente errata.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.