Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access the PEP-Web Facebook page…

PEP-Web Tip of the Day

PEP-Web has a Facebook page! You can access it by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Conci, M. (1994). Neil J. Skolnick, Susan C. Warshaw (a cura di), Relational Perspectives in Psychoanalysis. Hillsdale, NJ.: The Analytic Press, 1992, pp. 363, £ 35.20.. Psicoter. Sci. Um., 28(3):143-146.

(1994). Psicoterapia e Scienze Umane, 28(3):143-146

Neil J. Skolnick, Susan C. Warshaw (a cura di), Relational Perspectives in Psychoanalysis. Hillsdale, NJ.: The Analytic Press, 1992, pp. 363, £ 35.20.

Review by:
Marco Conci

Il motivo per quest'antologia di quattordici contributi di diciassette autori diversi, comparsa quattro anni dopo il volume di Mitchell, Gli orientamenti relazionali in psicoanalisi. Per un modello integrato, è la possibilità di fare il punto sulla «svolta relazionale» promossa da Mitchell, anche attraverso la rivista da lui creata nel 1991, Psychoanalytic Dialogues. A Journal of Relational Perspectives. Tanto più che questo nuovo orientamento ha avuto una buona recezione nel nostro paese, suscitando anche l'interesse di colleghi tradizionalmente refrattari alla «psicoanalisi americana». Così come nell'opera di Mitchell teoria e clinica sono ben dosate, anche qui troviamo ben conservato il gioco delle proporzioni, pur con l'aggiunta di contributi a carattere sia storico che empirico. Se dal piano estetico passiamo a quello concettuale, in questa antologia si trova conferma di quell'ispirazione sostanzialmente sullivaniana dell'orientamento relazionale, e cioè l'interdisciplinarietà di Sullivan, che Sergio Dazzi ha ben colto nella sua recensione agli Scritti sulla schizofrenia (Psicoter. Sc. Um., 1993, n. 4). E questo vuol anche dire che la psicoanalisi, prima che tecnica di trattamento, è innanzitutto disciplina scientifica, caratterizzata da spessore teorico e coerenza interna — che solo può conseguire attraverso il confronto e il dialogo con le altre discipline. Non resta dunque che cercare di proporre al lettore una sintesi degli ambiti concettuali attorno ai quali quest'antologia si sviluppa, in attesa che qualche editore sia disposto ad investire nella sua traduzione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.