Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access PEP-Web support…

PEP-Web Tip of the Day

If you click on the banner at the top of the website, you will be brought to the page for PEP-Web support.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Bacciagaluppi, M. (1994). IL CONTRIBUTO DELLA TEORIA DELL'ATTACCAMENTO ALLA PSICOTERAPIA. Psicoter. Sci. Um., 28(4):53-67.

(1994). Psicoterapia e Scienze Umane, 28(4):53-67

IL CONTRIBUTO DELLA TEORIA DELL'ATTACCAMENTO ALLA PSICOTERAPIA

Marco Bacciagaluppi

Vengono passate brevemente in rassegna le numerose ricerche ispirate alla teoria dell'attaccamento, con particolare riferimento alla trasmissione transgenerazionale degli schemi di attaccamento, ai modelli di lavoro interni, alle ricerche transculturali ed a quelle longitudinali. Si sostiene che la teoria e la ricerca sull'attaccamento confermano l'indirizzo psicoanalitico alternativo iniziato da Ferenczi, in particolare per quanto riguarda la rivalutazione degli avvenimenti traumatici della vita reale, il verificarsi di scissioni della personalità dopo un trauma infantile, e l'aggravamento del trauma a causa della sua negazione da parte degli adulti. I concetti di trasmissione transgenerazionale e di vie di sviluppo alternative sono altri contributi ad uno schema di riferimento psicoanalitico alternativo. Infine, si richiama l'attenzione sulla rilevanza delle ricerche transculturali per la psicologia sociale di Fromm.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.