Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see translations of Freud SE or GW…

PEP-Web Tip of the Day

When you hover your mouse over a paragraph of the Standard Edition (SE) long enough, the corresponding text from Gesammelte Werke slides from the bottom of the PEP-Web window, and vice versa.

If the slide up window bothers you, you can turn it off by checking the box “Turn off Translations” in the slide-up. But if you’ve turned it off, how do you turn it back on? The option to turn off the translations only is effective for the current session (it uses a stored cookie in your browser). So the easiest way to turn it back on again is to close your browser (all open windows), and reopen it.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1994). Schede: Eric R. Kandel, James H. Schwartz, Thomas M. Jessel, (a cura di), Principi di neuroscienze (2a edizione). Ed. italiana a cura di Virgilio Perri e Giuseppe Spidalieri. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 1994, pp. XXV-1113, lit. 148.000.. Psicoter. Sci. Um., 28(4):138.

(1994). Psicoterapia e Scienze Umane, 28(4):138

SCHEDE

Schede: Eric R. Kandel, James H. Schwartz, Thomas M. Jessel, (a cura di), Principi di neuroscienze (2a edizione). Ed. italiana a cura di Virgilio Perri e Giuseppe Spidalieri. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 1994, pp. XXV-1113, lit. 148.000.

Questo poderoso manuale, nell'edizione originale indirizzato agli studenti per il PhD, è scritto da un'agguerrita schiera di specialisti che presentano la biologia molecolare del neurone, la trasmissione sinaptica, l'anatomia funzionale del sistema nervoso, i meccanismi sensoriali e motori, la loro integrazione come omeostasi e stato di vigilanza, la localizzazione delle funzioni superiori, lo sviluppo e l'invecchiamento del sistema. Il principio alla base dell'opera è che tutte le forme di comportamento sono espressione dell'attività nervosa. La trattazione dei vari temi è aggiornata al 1991 (la seconda edizione americana, che ha seguito la prima dopo 6 anni) e approfondita, specialmente sui dati molecolari e sui dati delle biotecnologie che permettono di misurare l'attività nervosa in vivo. La forma è scorrevole e ampiamente corredata di immagini, grafici e diagrammi, secondo le tecniche editoriali e didattiche ormai collaudate che consentono una divulgazione ad alto livello. Gli aspetti clinici sono presentati soprattutto in funzione della localizzazione delle funzioni superiori, attraverso le alterazioni del linguaggio, del pensiero e del comportamento affettivo. Poiché «lo studio della mente e degli stati di coscienza costituisce la frontiera della biologia», esso non rientra negli obiettivi del volume, come non vi sono incluse le ricerche di intelligenza artificiale o di etologia. L'analisi dei fattori genetici e ambientali che determinano il comportamento, l'apprendimento, la memoria, le differenze sessuali e l'individualità è un po' condensata in una cinquantina di pagine alla fine del volume.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.