Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by author…

PEP-Web Tip of the Day

While performing a search, you can sort the articles by Author in the Search section. This will rearrange the results of your search alphabetically according to the author’s surname. This feature is useful to quickly locate the work of a specific author.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1995). Arnold H. Modell, Per una teoria del trattamento psicoanalitico (Ed. orig. Other Times. Other Realities. Toward a Theory of Psychoanalytic Treatment 1990 by the President and Fellows of Harvard College). Milano: Raffaello Cortina, 1994. Trad. di Paolo Fabozzi, pp. 187, lit. 33.000.. Psicoter. Sci. Um., 29(3):150.

(1995). Psicoterapia e Scienze Umane, 29(3):150

Arnold H. Modell, Per una teoria del trattamento psicoanalitico (Ed. orig. Other Times. Other Realities. Toward a Theory of Psychoanalytic Treatment 1990 by the President and Fellows of Harvard College). Milano: Raffaello Cortina, 1994. Trad. di Paolo Fabozzi, pp. 187, lit. 33.000.

Modell dedica questa sua opera alle implicazioni della sua linea di ricerca per una teoria del trattamento. Fin dalle prime sue opere («Amore oggettuale e realtà», del 1968), Modell si mostrò sensibile all'apporto delle idee di Winnicott e del «Middle Group» inglese, tentando inizialmente di integrarle nel contesto dell'impostazione teorica della psicologia psicoanalitica dell'Io. Successivamente prestò attenzione essenzialmente alla dimensione relazionale bipersonale ed al ruolo degli affetti. Questa sua più recente opera mette a frutto l'evoluzione del suo pensiero illustrando le strette interazioni fra setting, transfert e resistenza. Il setting è inteso come cornice in cui possono essere contenute due forme fondamentali di transfert, definite come dipendente/in funzione del contenimento e iconico/proiettivo. In tal modo tenta di ampliare la tradizionale concezione della nevrosi di transfert per meglio rendere conto delle varie modalità della relazione oggettuale fra paziente e analista emergenti nell'intero campo di applicazione attuale della terapia psicoanalitica. I riferimenti agli aspetti di gioco e illusione, ai multipli livelli di realtà, all'esperienza del tempo, ai temi della ripetizione, ritrascrizione e retrospettività, arricchiscono di spunti interessanti il lavoro di rivisitazione concettuale dell'autore. (P.G.B.)

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.