Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To save a shortcut to an article to your desktop…

PEP-Web Tip of the Day

The way you save a shortcut to an article on your desktop depends on what internet browser (and device) you are using.

  • Safari
  • Chrome
  • Internet Explorer
  • Opera

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Swales, P.J. (1996). FREUD, MINNA BERNAYS E LA CONQUISTA DI ROMA (I PARTE). Psicoter. Sci. Um., 30(4):5-35.

(1996). Psicoterapia e Scienze Umane, 30(4):5-35

FREUD, MINNA BERNAYS E LA CONQUISTA DI ROMA (I PARTE)

Peter J. Swales

Pertanto un'affermazione che suona poco amena o addirittura paradossale risulta tuttavia inevitabile: diventerà veramente libero e perciò felice nella vita amorosa solo colui che abbia superato il rispetto dinanzi alla donna e si sia abituato all'idea dell'incesto con la madre o la sorella.

Sigmund Freud, «Sulla più comune degradazione della vita amorosa», 1912.

Signore e signori, sono stati scritti così tanti libri da e su Sigmund Freud da far quasi pensare che questo sia l'uomo al mondo sul cui conto si sanno più cose. Devo però dire che, dopo otto anni di indagine sulla vita e l'opera di Freud, mi sono fatto la ferma convinzione che la sua sia la figura più clamorosamente incompresa della storia dell'umanità, pur essendone molto probabilmente, al tempo stesso, anche una delle più complesse e affascinanti. Questo saggio, al quale prevedo di fare tra breve seguire una seconda parte col titolo «Freud, Minna Bernays e l'imitazione di Cristo», rappresenta la prima tappa di un percorso che ha come traguardo ultimo quello di rendere fruibile a tutti la misteriosa storia delle origini della psicoanalisi. Allo scopo di compiere questo cammino, è innanzi tutto necessario rivelare chi fosse il vero Freud; ed è appunto per raggiungere questo scopo che intendo ora procedere a una ricostruzione storica del suo rapporto con la cognata, la signorina Minna Bernays, nel periodo coincidente con gli anni attorno alla fine del secolo scorso.

Partendo

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.