Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To limit search results by article type…

PEP-Web Tip of the Day

Looking for an Abstract? Article? Review? Commentary? You can choose the type of document to be displayed in your search results by using the Type feature of the Search Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1997). Fabio Piccini, Daniela Bavestrello (a cura di), Insuccessi in psicoterapìa. Dall'insuccesso nella clinica alla clinica dell'insuccesso. Terapeuti a confronto. Milano: Franco Angeli, 1996, pp. 238, Lit. 38.000.. Psicoter. Sci. Um., 31(3):165.

(1997). Psicoterapia e Scienze Umane, 31(3):165

Fabio Piccini, Daniela Bavestrello (a cura di), Insuccessi in psicoterapìa. Dall'insuccesso nella clinica alla clinica dell'insuccesso. Terapeuti a confronto. Milano: Franco Angeli, 1996, pp. 238, Lit. 38.000.

Preceduto da una prefazione di Marco Walter Battacchi e da un prologo e introduzione dei curatori, il testo comprende una prima parte, di Piccini e Bavestrello, dedicata alla delimitazione del campo di indagine, alla definizione di psicoterapia e di insuccesso e ad una serie di considerazioni su come si possa definire il successo di una psicoterapia e sui criteri per impostare una ricerca sulla psicoterapia come insuccesso. La seconda parte, più clinica, comprende la presentazione di una serie di psicoterapie considerate come insuccessi. I terapeuti che hanno collaborato alla ricerca (Ancona, Cancrini, Carta, Curci e Pallari, Di Blasi e Lo Verso, Fossi, Corsi Piacentini, Piccini, Pignatelli, Rispoli, Telfener), pur facendo riferimento a diverse matrici teoriche, cercano di condividere criteri comuni nel presentare storie cliniche, impostazione e decorso della terapia, commenti e riflessioni sull'accaduto. Tentano anche, col senno di poi, di costruire un ipotetico diverso andamento della terapia. I curatori dedicano infine la terza parte del libro alle riflessioni sui fattori correlabili con l'insuccesso, analizzando variabili pre-trattamento e pertinenti il trattamento, e impostando una serie di ridefinizioni del concetto di insuccesso come inscindibilmente legato a quello di successo. L'insuccesso viene così illustrato come «un risultato vettoriale che dipende dall'intersecarsi di una variabile bidimensionale successo-insuccesso, con la variabile bidimensionale relazione oggettuale-relazione anoggettuale». Concludono il libro un'appendice sul «Riposo dello psicoterapeuta: la sindrome del burnout del terapeuta familiare» di Gianpaolo Pierri e Maristella Buonsante, e una postfazione di Mario Trevi che riprende analiticamente le tematiche della natura della terapia, del fallimento e del successo-insuccesso già esposte e discusse nelle parti precedenti. (P.G.B.)

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.