Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review The Language of Psycho-Analysis…

PEP-Web Tip of the Day

Prior to searching a specific psychoanalytic concept, you may first want to review The Language of Psycho-Analysis written by Laplanche & Pontalis. You can access it directly by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Bassi, F. (1999). Frank J. Sulloway, Fratelli maggiori, fratelli minori. (Ed. orig. Bom to Rebel. Copyright Frank J. Sulloway, 1996). Trad, coordinata da B. Osimo. Milano: Mondadori, 1998, pp. 528, lit. 36.000.. Psicoter. Sci. Um., 33(2):138-141.

(1999). Psicoterapia e Scienze Umane, 33(2):138-141

Frank J. Sulloway, Fratelli maggiori, fratelli minori. (Ed. orig. Bom to Rebel. Copyright Frank J. Sulloway, 1996). Trad, coordinata da B. Osimo. Milano: Mondadori, 1998, pp. 528, lit. 36.000.

Review by:
Fabiano Bassi

Difficile è il compito del recensore che si appresta a commentare il fortunatissimo volume di Frank Sulloway Fratelli maggiori, fratelli minori, un testo il cui titolo originale suona completamente diverso, Born to Rebel [Nati per ribellarsi], facendo già da subito presagire quante e quanto diverse (forse fin troppo) possano essere le chiavi di lettura che si possono utilizzare per ripensare il contenuto ricchissimo di dati e di loro elaborazioni che questa opera offre al lettore. E non ultima tra le difficoltà cui faccio sopra riferimento metterei anche la conoscenza diretta che lega chi scrive (ma anche Psicoterapia e Scienze Umane) a Frank Sulloway, una conoscenza che, stante la sua personalità brillantissima e l'affascinante poliedricità degli argomenti di cui lo sappiamo capace di farsi propositore, potrebbe rischiare di introdurre una pregiudiziale positiva nella valutazione di un'opera che, come dirò, al di là di una serie di elementi indubitabilmente validi, appare debole e poco convincente nella sua struttura di fondo.

Parlavo di volume fortunatissimo poiché, oltre che per la sua amplissima diffusione, questo libro ha premiato il suo autore anche in termini economici, dato che, con grande oculatezza, Sulloway ha saputo assumersi il rischio di non cedere per lungo tempo i diritti d'autore del suo libro per poi appoggiarsi a un editore (Random House) disposto a riconoscere con generosità l'enorme e pluridecennale fatica costatagli per assemblare l'imponente data base sul quale egli si fonda per sviluppare la linea della sua opera.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.