Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: Downloads should look similar to the originals…

PEP-Web Tip of the Day

Downloadable content in PDF and ePUB was designed to be read in a similar format to the original articles.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Rugi, G. (2000). MODELLI DI CAMPO E TEORIA PSICOANALITICA. Psicoter. Sci. Um., 34(1):73-91.

(2000). Psicoterapia e Scienze Umane, 34(1):73-91

MODELLI DI CAMPO E TEORIA PSICOANALITICA

Goriano Rugi

Dopo avere evidenziato i legami e le differenze rispetto alle originarie concezioni di Lewin, l'autore compie una rivisitazione delle attuali concezioni psicoanalitiche del modello di campo che sebbene legate a comuni matrici epistemologiche sembrano differire profondamente nelle teorie psicoanalitiche di riferimento. L'autore tenta quindi di differenziare il modello di campo pertinente alle teorie dell'intersoggettività da quello emergente dalla teoria bioniana delle trasformazioni e dei suoi sviluppi gruppali. Viene quindi ricostruito il percorso dell'attuale modello di campo che da Corrao, Gaburri e Riolo giunge alla concezione narratologica di Ferro. Di questo modello sono evidenziate le invarianti rispetto all'originario modello fisico della teoria quantistica dei campi. Sono infine discussi i limiti di una concezione globale di campo coincidente con le sue trasformazioni narrative.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.