Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access to IJP Open with a PEP-Web subscription…

PEP-Web Tip of the Day

Having a PEP-Web subscription grants you access to IJP Open. This new feature allows you to access and review some articles of the International Journal of Psychoanalysis before their publication. The free subscription to IJP Open is required, and you can access it by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Fissi, S. (2000). AL DI LĂ€ DELL'ARCHETIPO I - INNATISMO ED ESPERIENZA NELLE STRUTTURE DI RAPPRESENTAZIONE E DI REGOLAZIONE DELLA MENTE. Psicoter. Sci. Um., 34(1):93-111.

(2000). Psicoterapia e Scienze Umane, 34(1):93-111

AL DI LÀ DELL'ARCHETIPO I - INNATISMO ED ESPERIENZA NELLE STRUTTURE DI RAPPRESENTAZIONE E DI REGOLAZIONE DELLA MENTE

Stefano Fissi

La psicoanalisi e la psicologia analitica sono attraversate dal dibattito tra opzione empirico-naturalista e opzione ermeneutico-mentalista. Nella teoria junghiana dell'archetipo, l'aver privilegiato i contenuti, anziché gli aspetti formali, ha messo in ombra l'importanza che anche Jung annette alla relazione, sia in senso interpersonale, che come modalità di funzionamento intrapsichico. La chiave di lettura dell'archetipo può essere proprio quella di attribuire agli aspetti eredo-costituzionali una funzione di fondamento della relazione, e di collegare in questo modo la psicologia del profondo ad altre scienze, l'etologia e l'antropologia, e oggi aggiungeremmo le neuroscienze, l'infant research e la psicologia cognitiva. In particolare, gli studi sullo sviluppo del senso del Sé, sui sistemi motivazionali e sulla relazione d'accudimento mostrano che alla base della coazione a ripetere vi è la riproduzione e la messa in atto nella vita adulta di modelli relazionali precoci. Vi è dunque un modello nucleare di relazione che si costituisce dall'accoppiamento tra eredità e cure materne primarie; in questo senso, l'enfasi con cui Jung sottolinea i limiti biologici entro cui si muove il processo d'individuazione suona come un riconoscimento di questi modelli precoci di funzionamento mentale.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.