Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To open articles without exiting the current webpage…

PEP-Web Tip of the Day

To open articles without exiting your current search or webpage, press Ctrl + Left Mouse Button while hovering over the desired link. It will open in a new Tab in your internet browser.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Ventimiglia, G. (2000). ALTERITÀ E NEUTRALITÀ NELL'ANALISI DELLE NEVROSI DI TRANSFERT. Psicoter. Sci. Um., 34(4):83-102.

(2000). Psicoterapia e Scienze Umane, 34(4):83-102

ALTERITÀ E NEUTRALITÀ NELL'ANALISI DELLE NEVROSI DI TRANSFERT

Giancarlo Ventimiglia

L'autore, attraverso un attento esame delle singole nevrosi transferenziali, l'isteria di conversione, la nevrosi ossessiva e la nevrosi fobica, focalizza la propria attenzione sulla funzione del principio di neutralità come strumento fondamentale del trattamento analitico, dal cui utilizzo l'analista può esprimere modalità ogni volta diverse in corrispondenza di ciascun elemento di nevrosi di transfert. Il fatto stesso della variabilità induce poi a considerare la neutralità come un principio operativo subordinato al rapporto di interdipendenza tra la risposta intersoggettiva del terapeuta e la psicopatologia del paziente.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.