Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see papers related to the one you are viewing…

PEP-Web Tip of the Day

When there are articles or videos related to the one you are viewing, you will see a related papers icon next to the title, like this: RelatedPapers32Final3For example:

2015-11-06_09h28_31

Click on it and you will see a bibliographic list of papers that are related (including the current one). Related papers may be papers which are commentaries, responses to commentaries, erratum, and videos discussing the paper. Since they are not part of the original source material, they are added by PEP editorial staff, and may not be marked as such in every possible case.

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2001). Jêrome Guay, Il case management comunitario. Traduzione di Sabrina Bosio. Napoli: Liguori, 2000, pp. 225, Lit. 28.000, € 14, 46.. Psicoter. Sci. Um., 35(3):145.

(2001). Psicoterapia e Scienze Umane, 35(3):145

Jêrome Guay, Il case management comunitario. Traduzione di Sabrina Bosio. Napoli: Liguori, 2000, pp. 225, Lit. 28.000, € 14, 46.

Guay insegna in Canada all'École de Psychologie dell'Università Lavai del Québec. La sua attività di formatore e consulente per progetti di azione sociale si svolge fra Canada ed Europa, Italia inclusa. Con questo libro Guay propone un modello fondato sulla «tradizione comunitaria del lavoro sociale» e sull'intervento di rete, con l'intento, tra gli altri, di restituire all'operatore sociale la propria identità professionale. Infatti, soprattutto in Italia, lo sviluppo di nuove metodologie e tecniche del lavoro comunitario e istituzionale si è basato su modelli presi a prestito da professioni più prestigiose, come la medicina e la psicologia, col risultato paradossale di avere progressivamente impoverito il ruolo e l'identità dell'operatore sociale. È invece possibile e auspicabile integrare questi sviluppi nell'ambito di uno specifico professionale. Punto di partenza del libro è la pratica, nata in America, del Case Management, espressione con cui s'intende la gestione del «caso» in un particolare contesto. Il Case Manager è il referente del caso stesso, che per Guay deve rivestire, oltre che il compito di gestore e coordinatore, anche quello di «accompagnatore personalizzato», di figura significativa e di continuità, alla confluenza tra istituzioni professionali, gruppi comunitari e sistemi informali di aiuto. La sua è una modalità d'intervento che mira a superare la frammentazione interna ai servizi e ai soggetti sociali che a vario titolo si prendono cura del caso, in funzione di una risposta adeguata ai bisogni e misurata sulla base delle risorse disponibili.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.