Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review an author’s works published in PEP-Web…

PEP-Web Tip of the Day

The Author Section is a useful way to review an author’s works published in PEP-Web. It is ordered alphabetically by the Author’s surname. After clicking the matching letter, search for the author’s full name.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Carusi, A. (2001). EMPATIA: IL DIBATTITO POST-KOHUTIANO. Psicoter. Sci. Um., 35(4):59-83.

(2001). Psicoterapia e Scienze Umane, 35(4):59-83

EMPATIA: IL DIBATTITO POST-KOHUTIANO

Anna Carusi

In questo articolo viene preso in esame il dibattito scientifico post-kohutiano sul metodo della empatia. Dopo aver tracciato i fondamenti metodologici del pensiero kohutiano, dove l'empatia è un metodo scientifico che costituisce un ponte tra clinica e teoria, l'Autrice analizza la posizione assegnata all'empatia nelle correnti post-kohutiane più rilevanti della Self-Psychology statunitense, e cioè quella del Sé-oggetto-Sé (Ornstein), intersoggettiva (Stolorow), e dei sistemi motivazionali (Lichtenberg). Tali correnti sembrano allontanarsi sempre più dalle posizioni originarie del fondatore della Self Psychology, collegandosi, in alcuni casi, alla critica post-moderna all'empatia, che mette in discussione la possibilità dell'analista di decentrarsi dalla propria soggettività. La tesi sostenuta nell'articolo è che molte delle critiche avanzate al metodo dell'empatia, sembrano poggiare più sulla necessità di operare distinzioni teoriche che di presentare nuove scoperte fondate sulla clinica.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.