Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: PEP-Web Archive subscribers can access past articles and books…

PEP-Web Tip of the Day

If you are a PEP-Web Archive subscriber, you have access to all journal articles and books, except for articles published within the last three years, with a few exceptions.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Pirri, B. (2001). Angela Foster, Vega Zagier Roberts (a cura di), Managing Mental Health in the Community - Chaos and Containment (contributors: Simon Biggs, Lorenzo Crespi, Bob Hinshelwood, Nzomi Landau, Tony McCaffrey, Helen Morgan, Jack Nathan, Trinidad Navarro, Michael Wallbank), Londra: Routledge, 2000, pp. 235, prezzo non indicato.. Psicoter. Sci. Um., 35(4):127-130.

(2001). Psicoterapia e Scienze Umane, 35(4):127-130

Angela Foster, Vega Zagier Roberts (a cura di), Managing Mental Health in the Community - Chaos and Containment (contributors: Simon Biggs, Lorenzo Crespi, Bob Hinshelwood, Nzomi Landau, Tony McCaffrey, Helen Morgan, Jack Nathan, Trinidad Navarro, Michael Wallbank), Londra: Routledge, 2000, pp. 235, prezzo non indicato.

Review by:
Barbara Pirri

Questo volume costituisce certamente un libro singolare e innovativo, sia per la sua metodologia che per i suoi contenuti. Le curatrici, Angela Foster e Vega Zagier Roberts, sono psichiatre e psicoterapeute; entrambe lavorano alla Clinica Tavistock di Londra, l'una come consulente amministrativa l'altra come supervisore. Fra gli altri autori, Robert Hinshelwood, psicoanalista noto per gli studi sulle dinamiche istituzionali. Il libro è introdotto da un capitolo teorico, scritto dalle curatrici stesse, a cui fanno seguito quattro parti, ciascuna a sua volta suddivisa in capitoli, in cui vengono analizzati, secondo riferimenti psicoanalitici, il funzionamento e la gestione dei servizi di salute mentale con l'obiettivo di ottenere una buona qualità nella pratica clinica. Gli autori si propongono pertanto di individuare delle modalità di ottimizzazione del servizio, allo scopo di fornire migliori prestazioni, ottenere un maggior numero di esiti favorevoli e ridurre le ansie e lo stress degli operatori.

Il volume, frutto di una lunga esperienza, intende mostrare come individuare e comprendere le carenze della relazione triangolare tra comunità, utente e fornitore di cure. I diversi autori evidenziano che la tendenza comune a stabilire una relazione duale, trascurando la prospettiva di una parte terza, ostacola il buon funzionamento di un sistema di cura. Viceversa riconoscendo il disturbo nell'individuo e all'interno della comunità e riflettendo sul perché tale disturbo si produce e si mantiene, si può stabilire come provvedere nel modo migliore al suo contenimento, obiettivo cruciale per il lavoro del clinico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.