Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To go directly to an article using its bibliographical details…

PEP-Web Tip of the Day

If you know the bibliographic details of a journal article, use the Journal Section to find it quickly. First, find and click on the Journal where the article was published in the Journal tab on the home page. Then, click on the year of publication. Finally, look for the author’s name or the title of the article in the table of contents and click on it to see the article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Fissi, S. (2002). Michela Pereira, Arcana sapienza - L'alchimia dalle origini a Jung. Roma: Carocci, 2001, pp. 323, Lit. 39.000.. Psicoter. Sci. Um., 36(1):139-141.

(2002). Psicoterapia e Scienze Umane, 36(1):139-141

Michela Pereira, Arcana sapienza - L'alchimia dalle origini a Jung. Roma: Carocci, 2001, pp. 323, Lit. 39.000.

Review by:
Stefano Fissi

L'alchimia è un'avventura dello spirito che l'uomo rincorre da secoli, se non da millenni, in cui la trasmutazione dei vili metalli in oro non è che una metafora dei processi trasformativi che accadono dentro l'operatore. Essa porta l'alchimista, attraverso le procedure di dissoluzione e reintegrazione che opera sul substrato, a sperimentarli per identificazione egli stesso, fino al passaggio a un piano dell'essere rinnovato e sacrale. Jung ne ha intuito l'immenso valore simbolico-metaforico, ed ha avuto il grosso merito di riproporre al pensiero moderno e di tentare di interpretare testi che per la loro oscurità e paradossalità sarebbero probabilmente atulan perduti, Però l'interpretazione di Jung, in quanto al servizio di una dottrina che vuol essere metastorica, la teoria dell'inconscio collettivo, colloca il simbolismo alchemico al di fuori della storia. Ora, se bisogna riconoscre a Jung l'indubbio merito di aver salvato dall'oblio una vastissima produzione letteraria e simbolica che si è ritrovata improvvisamente obsoleta con l'affermarsi della rivoluzione scientifica cui essa stessa aveva fortemente contribuito, tuttavia la sua lettura antistoricistica ha ingarbugliato la già difficile comprensione del fenomeno. Ecco allora che dopo gli psicoanalisti, Jung e gli junghiani, sono intervenuti gli storici a cercare di decifrare il percorso dell'alchi mia.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.