Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To keep track of most popular articles…

PEP-Web Tip of the Day

You can always keep track of the Most Popular Journal Articles on PEP Web by checking the PEP tab found on the homepage.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2002). Manfred F.R. Kets de Vries, L'organizzazione irrazionale. (Ed. orig. Struggling with the Demon: Essays on Individual and Organizational Irrationality, 1999) Traduzione di Carlo Xella. Milano, Raffello Cortina editore, 2001, pp. 263, lit. 42.000, € 21.69.. Psicoter. Sci. Um., 36(2):138-141.

(2002). Psicoterapia e Scienze Umane, 36(2):138-141

Manfred F.R. Kets de Vries, L'organizzazione irrazionale. (Ed. orig. Struggling with the Demon: Essays on Individual and Organizational Irrationality, 1999) Traduzione di Carlo Xella. Milano, Raffello Cortina editore, 2001, pp. 263, lit. 42.000, € 21.69.

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Dopo aver pubblicato Leader, giullari e impostori (1993) e L'organizzazione nevrotica, scritto con D. Miller (1984), l'editore Raffaello Cortina presenta al pubblico italiano la versione italiana di un recentissimo lavoro dello psicoanalista Manfred Kets de Vries. Kets de Vries è un simpatico ed arguto signore proveniente dai Paesi Bassi, con uno sguardo vivace e penetrante ed un sorriso affabile, che insegna da anni all'INSEAD (Fontainebleau, Francia) e che divide la sua vita tra il Canada e la Francia - oltre a qualche puntata negli USA ed in giro per il mondo, là dove lo conducono le sue ricerche -. In qualità di consulente, egli applica la psicoanalisi allo studio e all'intervento nelle organizzazioni, seguendo in ciò la scuola tradizionale di Elliott Jaques e del Tavistock Institute of Human Relations. Ha pubblicato circa 150 articoli scientifici e 17 libri che vertono globalmente sul tema qui preso in esame (dal 1982 è membro del Canadian Psychoanalytic Institute).

Il libro di cui qui si parla ha come sottotitolo: La dimensione nascosta dei comportamenti organizzativi. Nell'introduzione, Kets de Vries ripercorre in forte sintesi i capisaldi della sua impostazione di studio ed intervento, aprendo con la domanda «è proprio vero che ciò che si vede è tutto quello che c'è, e che il comportamento manifesto è l'unica dimensione che conti? Siamo semplici scatole nere che elaborano input e output?» (p. 3).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.