Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: You can request more content in your language…

PEP-Web Tip of the Day

Would you like more of PEP’s content in your own language? We encourage you to talk with your country’s Psychoanalytic Journals and tell them about PEP Web.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Passione, R. (2002). ELETTRICITÀ E VITA. L'ELETTROSHOCK DI CERLETTI E LE RICERCHE SULLE ACROAGONINE. Psicoter. Sci. Um., 36(4):33-55.

(2002). Psicoterapia e Scienze Umane, 36(4):33-55

ELETTRICITÀ E VITA. L'ELETTROSHOCK DI CERLETTI E LE RICERCHE SULLE ACROAGONINE

Roberta Passione

Prendendo le mosse dal contesto della psichiatria italiana di fine '800 e inizio '900, segnata da gravi difficoltà istituzionali e teoriche a un tempo, il saggio ripercorre i passi compiuti dalla disciplina nel nostro paese verso l'acquisizione di un nuovo statuto teorico e terapeutico. In particolare, l'Autrice si soffema sul ruolo svolto da Ugo Cerletti in tale processo, facendo notare come l'elettroshock abbia per lui rappresentato non solo un nuovo metodo di cura, ma anche un ausilio per lo studio delle radici organiche delle malattie mentali. Seguendo le tappe di una «scoperta» – l'elettroshock, appunto – che avrebbe segnato profondamente la storia della psichiatria, l'Autrice illustra le ricerche compiute da Cerletti sul meccanismo di azione dell'elettroshock, sottolineandone l'approccio biologico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.