Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: You can access over 100 digitized books…

PEP-Web Tip of the Day

Did you know that currently we have more than 100 digitized books available for you to read? You can find them in the Books Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2003). Harold Bridger, Autoanalisi organizzativa. Edizione a cura di Eraldo C. Cassani. Milano: Guerini e Associati, 2002, pp. 109, € 12,50.. Psicoter. Sci. Um., 37(3):115-116.

(2003). Psicoterapia e Scienze Umane, 37(3):115-116

Harold Bridger, Autoanalisi organizzativa. Edizione a cura di Eraldo C. Cassani. Milano: Guerini e Associati, 2002, pp. 109, € 12,50.

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Harold Bridger è oggi un anziano signore inglese (ormai ultranovantenne, essendo nato il 15 maggio del 1909), con uno sguardo curioso e intelligente, ed un sorriso che non nasconde una sottile e ben presente capacità di ironia ed autoironia. Di se stesso dice spesso di essere l'unico sopravvissuto del gruppo di psicoanalisti britannici che ruotavano intorno al Tavistock Institute of Human Relations (fondato nel 1946), nato per aggregare e dare uno spazio riconosciuto a coloro che si occupavano di quella che sarebbe diventata la psicoanalisi delle organizzazioni - la Socioanalisi, o meglio, l'Analisi Sociale, con le parole di Elliott Jaques. Il suo nome si accompagna a quelli di Wilfred Bion, A.K. Rice, Eric Trist e dello stesso Jaques. Bridger, che iniziò il suo training analitico con Paula Heimann dopo la Seconda Guerra Mondiale, nel 1946, inizialmente entrò in stretto contatto con il gruppo di psicoanalisti della Tavistock Clinic, rimanendo certamente influenzato dai lavori e dalle idee di Winnicott (con il quale collaborò per circa dieci anni), e partecipando alle attività della clinica insieme a Bion, Wilson, Rickman, Bowlby, Hargreaves e Sutherland. Il Tavistock Institute of Human Relations divenne il controaltare sul terreno dell'intervento e della consulenza alle organizzazioni di ciò che già era, nel campo della psicoterapia e della psicoanalisi, la Tavistock Clinic.

In Italia, Bridger è stato in diverse occasioni, e un certo numero di professionisti italiani ha avuto la possibilità di conoscerlo e di partecipare ai suoi seminari.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.