Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by Rank…

PEP-Web Tip of the Day

You can specify Rank as the sort order when searching (it’s the default) which will put the articles which best matched your search on the top, and the complete results in descending relevance to your search. This feature is useful for finding the most important articles on a specific topic.

You can also change the sort order of results by selecting rank at the top of the search results pane after you perform a search. Note that rank order after a search only ranks up to 1000 maximum results that were returned; specifying rank in the search dialog ranks all possibilities before choosing the final 1000 (or less) to return.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2004). Carl Gustav Jung, Analisi dei sogni. Seminario tenuto nel 1928-1930. Edizione italiana, introduzione all'edizione italiana e traduzione a cura di Luciano Perez. Saggio introduttivo di Augusto Romano. Introduzione di William McGuire. Torino: Bollati Boringhieri, 2003, pp. 688, € 70,00. Corredato da CD-ROM (ed. or.: Traumanalyse. Nach Aufzeichnungen der Seminare 1928-1930. Düsseldorf und Zürich: Walter Verlag, 1991). Psicoter. Sci. Um., 38(4):530-531.

(2004). Psicoterapia e Scienze Umane, 38(4):530-531

Carl Gustav Jung, Analisi dei sogni. Seminario tenuto nel 1928-1930. Edizione italiana, introduzione all'edizione italiana e traduzione a cura di Luciano Perez. Saggio introduttivo di Augusto Romano. Introduzione di William McGuire. Torino: Bollati Boringhieri, 2003, pp. 688, € 70,00. Corredato da CD-ROM (ed. or.: Traumanalyse. Nach Aufzeichnungen der Seminare 1928-1930. Düsseldorf und Zürich: Walter Verlag, 1991)

Il volume delle note dai seminari dei sogni di Jung è il primo di una serie che contempla la pubblicazione dei seminari sul Kundalini yoga (recensito in questo stesso numero della rivista) e sullo Zarathustra di Nietzsche. Sono qui racchiusi gli appunti (finora noti a pochissimi) di cinquantun seminari, raccolti da alcuni partecipanti durante le periodiche riunioni settimanali tenute nei locali del Club psicologico di Zurigo; la pratica dei seminari junghiani copre in realtà un arco di tempo molto vasto, dal 1923 (con un'anticipazione al 1912) fino alla metà degli anni 1930, su diverse tematiche, comprese le due sopra richiamate. Lo stile discorsivo dei seminari e il modo stesso di interloquire di Jung – «rilassato e sicuro di sé, imprudente e poco diplomatico (…) spesso spiritoso», come nota McGuire nell'Introduzione (p. 33) – fanno apprezzare ancor di più l'interessante materiale clinico e teorico in essi contenuto, e costituiscono un bel complemento allo studio della sua opera. Infatti, in tali occasioni molti concetti o idee sono abbozzate e discusse, approfondite e confrontate prima della loro stesura pubblica negli scritti scientifici: ne è un esempio, come osserva Perez nell'Introduzione all'edizione italiana, l'anticipazione del concetto di sincronicità nella seduta del 28 novembre 1928. I contenuti spaziano su una molteplicità di aree quali la relazione tra paziente e terapeuta, l'utilizzo dinamico e non rigido della tipologia psicologica del paziente in rapporto a quella dello psicologo analista, e la questione della responsabilità etica e professionale, affrontando i grandi capisaldi della psicologia analitica, come la dialettica tensiva tra l'Ombra e lo sviluppo della consapevolezza personale. In ogni riunione, il sogno che viene portato costituisce l'incipit e il centro della discussione, una discussione in cui Jung svolge sempre un ruolo dinamico, ora di catalizzatore e stimolatore, ora di attento filologo e traduttore del testo onirico. Il sogno come «opera d'arte» (p. 108) cui accostarsi con delicata sensibilità e curiosità, come «messaggi nella bottiglia che giungono a noi da una terra incognita» (p.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.