Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by author…

PEP-Web Tip of the Day

While performing a search, you can sort the articles by Author in the Search section. This will rearrange the results of your search alphabetically according to the author’s surname. This feature is useful to quickly locate the work of a specific author.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2005). Schede: Joel Kanter (editor), Face to Face with Children. The Life and Work of Clare Winnicott. London: Karnac, 2004, pp. 312, £ 35.00 (softcover). Psicoter. Sci. Um., 39(1):130-131.

(2005). Psicoterapia e Scienze Umane, 39(1):130-131

SCHEDE

Schede: Joel Kanter (editor), Face to Face with Children. The Life and Work of Clare Winnicott. London: Karnac, 2004, pp. 312, £ 35.00 (softcover)

Questo volume è un tributo alla vita e all'opera di Clare Britton Winnicott (30 settembre 1906 - 15 aprile 1984) e si pone volutamente come un'opera che desidera riscattare una persona poco conosciuta al di fuori di ristretti circoli britannici e, comunque, troppo spesso considerata soltanto come moglie di Donald Winnicott (un approccio definito donaldocentrico). Il testo è suddiviso in due parti: la prima, di interesse storico e biografico, è costituita da un ampio saggio di Joel Kanter (circa 100 pagine), interamente dedicato alla ricostruzione delle vicende di vita e dell'opera professionale e scientifica di Clare Winnicott. La seconda parte ripropone sedici contributi, pubblicati dall'autrice in libri e riviste e, in buona parte, oggi difficilmente consultabili; anche l'unica raccolta di saggi pubblicata nel 1964, Child Care and Social Work (Hertfordshire: Codicote), è ormai irreperibile. E’ da considerare che Clare Winnicott ha pubblicato complessivamente trenta lavori, dei quali dieci firmati con il cognome Britton (di questi ultimi, due sono firmati insieme a Donald Winnicott).

Clare Winnicott è stata inizialmente un'operatrice sociale dedicata alla cura dei ragazzi e dei bambini disturbati, ritardati mentalmente, traumatizzati, sfollati e separati dai loro genitori ai tempi della seconda guerra mondiale (nei primi anni della guerra, furono evacuati dalle città inglesi oltre sei milioni di persone e nonostante ciò, oltre ottomila furono i bambini vittime dei bombardamenti).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.