Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see who cited a particular article…

PEP-Web Tip of the Day

To see what papers cited a particular article, click on “[Who Cited This?] which can be found at the end of every article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2005). Franco Borgogno (a cura di), Ferenczi oggi (Atti della Conferenza Internazionale “Clinical Sándor Ferenczi”, Torino, 18-21 luglio 2002). Torino: Bollati Boringhieri, 2004, pp. 413, € 38,00. Psicoter. Sci. Um., 39(2):256-259.

(2005). Psicoterapia e Scienze Umane, 39(2):256-259

Franco Borgogno (a cura di), Ferenczi oggi (Atti della Conferenza Internazionale “Clinical Sándor Ferenczi”, Torino, 18-21 luglio 2002). Torino: Bollati Boringhieri, 2004, pp. 413, € 38,00

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Il testo è suddiviso in sei parti, ognuna introdotta da un commento del curatore che ha l'obiettivo di riassumere le idee principali esposte nella sezione in oggetto (ogni parte è costituita da un numero variabile di contributi, da un minimo di due ad un massimo di sei). All'inizio è posta l'Introduzione al volume a firma di Franco Borgogno dal titolo “Perché Ferenczi oggi” e in Appendice è inserito un contributo di Emanuel Berman (“Sándor, Gizela, Elma: uno studio storico-biografico”). Nella parte centrale del testo sono complessivamente riportati ventisette contributi.

Il libro raccoglie le riflessioni offerte da trenta relatori in occasione della Conferenza Internazionale Clinical Sándor Ferenczi, tenutasi a Torino nell'estate del 2002, una conferenza che aveva «lo scopo di fare il punto sul lavoro psicoanalitico che si ispira all'opera di Sándor Ferenczi» (p. 11), in particolare con riferimento a quanto del suo contributo è oggi vivo ed attuale nell'ambito della pratica clinica.

La continua riscoperta del contributo ferencziano è ormai una solida realtà, testimoniata da una quantità e varietà di contributi editi negli ultimi decenni in diverse lingue e basata anche sull'importante pubblicazione di quel Diario Clinico del 1932 (edizione inglese del 1985 a cura di J. Dupont, traduzione italiana per i tipi di Raffaello Cortina del 1988) in cui Ferenczi conosce e si fa conoscere (vedi il contributo di Tubert-Oklander, che è il quarto capitolo del volume, dal titolo “Il Diario clinico del 1932 e la sua influenza sulla prassi psicoanalitica”).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.