Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To find a specific quote…

PEP-Web Tip of the Day

Trying to find a specific quote? Go to the Search section, and write it using quotation marks in “Search for Words or Phrases in Context.”

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Cavagna, D. (2005). Francesco Botturi & Carmelo Vigna (a cura di), Affetti e legami. Annuario di etica, 1/2004. Milano: Vita & Pensiero, 2004, pp. 284, € 20,00. Psicoter. Sci. Um., 39(2):260-262.

(2005). Psicoterapia e Scienze Umane, 39(2):260-262

Francesco Botturi & Carmelo Vigna (a cura di), Affetti e legami. Annuario di etica, 1/2004. Milano: Vita & Pensiero, 2004, pp. 284, € 20,00

Review by:
Davide Cavagna

Il dibattito contemporaneo offre talvolta inconsuete occasioni di incontro, nelle quali la pluralità delle voci e dei vertici di osservazione consente di intravedere la complessità della vita psichica a partire dall'articolazione dei saperi che l'età moderna ha moltiplicato attorno al tema della soggettività. Si pone in questo ambito Affetti e legami, primo numero di un annuario curato da Francesco Botturi e Carmelo Vigna (entrambi professori di Filosofia morale, rispettivamente, alla Cattolica di Milano e alla Ca’ Foscari di Venezia), che si propone di “dare visibilità all'etica” in un clima di dichiarata preoccupazione per l'età presente.

Il volume, articolato in diverse sezioni, appare di sicuro interesse per chi opera in ambito psicologico: innanzitutto, il tema prescelto – il mondo degli affetti, indagati a partire dalla soggettività, dalla corporeità e dalla relazionalità umane – permette di comprendere ambiguità e difficoltà che si incontrano quotidianamente nella pratica clinica, inquadrandole in una cornice socioculturale coerente; inoltre, i curatori non si sono limitati a presentare interventi di natura esclusivamente filosofica, ma hanno deciso di interrogare, in modo non ingenuo, gli esponenti delle discipline biologiche, psicologiche e sociologiche, alla ricerca di un aperto confronto con le scienze umane nel loro complesso; infine, alcune delle riflessioni che emergono da queste pagine suscitano domande essenziali sulla natura e sul senso del fare psicoterapia.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.