Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To download the bibliographic list of all PEP-Web content…

PEP-Web Tip of the Day

Did you know that you can download a bibliography of all content available on PEP Web to import to Endnote, Refer, or other bibliography manager? Just click on the link found at the bottom of the webpage. You can import into any UTF-8 (Unicode) compatible software which can import data in “Refer” format. You can get a free trial of one such program, Endnote, by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Osimo, F. (2005). Il paradigma dinamico-esperienziale. Psicoter. Sci. Um., 39(4):529-533.

(2005). Psicoterapia e Scienze Umane, 39(4):529-533

DIBATTITI

Il paradigma dinamico-esperienziale

Ferruccio Osimo

Nello scorso numero di Psicoterapia e Scienze Umane è stato pubblicato un articolo di Palvarini (2005) che fa una bella sintesi degli aspetti più significativi dei modelli teorico-operativi della psicoterapia dinamico-esperienziale di ultima generazione. L'articolo di Migone (2005), fatto seguire a quello di Palvarini, non entra nello specifico di questo filone della psicoanalisi che si è sviluppato negli ultimi trenta anni, ma ne trae spunto unicamente per riprendere alcuni concetti cari a Migone riguardo alla psicoterapia breve “storica”. È importante chiarire questo punto per evitare confusioni tra i modelli dinamico-esperienziali cui fa riferimento Palvarini e le posizioni espresse da Migone sulla psicoterapia breve più in generale: si tratta infatti di due ambiti diversi pur se entrambi psicodinamici e di derivazione psicoanalitica. Accolgo quindi con piacere l'invito del condirettore di Psicoterapia e Scienze Umane a contribuire al dibattito su questi temi. In particolare dirò della psicoterapia breve dinamico-esperienziale (Osimo, 2001) dando qualche riferimento bibliografico, e commenterò quanto scritto da Migone sui temi di brevità e bravura e su Davanloo, il fondatore di uno dei primi modelli dinamico-esperienziali.

Per entrare nello specifico è fondamentale cogliere appieno il senso della giustapposizione degli aggettivi “dinamico” ed “esperienziale”, in quanto ciascuno dei due acquista senso e viene rafforzato dall'altro.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.