Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by Rankā€¦

PEP-Web Tip of the Day

You can specify Rank as the sort order when searching (it’s the default) which will put the articles which best matched your search on the top, and the complete results in descending relevance to your search. This feature is useful for finding the most important articles on a specific topic.

You can also change the sort order of results by selecting rank at the top of the search results pane after you perform a search. Note that rank order after a search only ranks up to 1000 maximum results that were returned; specifying rank in the search dialog ranks all possibilities before choosing the final 1000 (or less) to return.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2005). CASI CLINICI. Psicoter. Sci. Um., 39(4):549-554.

(2005). Psicoterapia e Scienze Umane, 39(4):549-554

CASI CLINICI

CASI CLINICI

Edited by:
Nella Guidi, Ruggiero Lamantea e Billa Zanuso

Scopo di questa rubrica è quello di facilitare la verifica della coerenza tra prassi clinica e riferimento teorico, in modo che una particolare attenzione alle eventuali modifiche tecniche rispetto al riferimento teorico dichiarato e ai parametri introdotti nella situazione clinica possa evidenziare nodi teorici che richiedono ulteriore elaborazione e/o una ulteriore sistematizzazione teorica. La rubrica è costituita da:

1.   presentazione di un trattamento o di una situazione clinica secondo lo schema che l'autore riterrà più opportuno ai fini di esplicare i propri riferimenti teorici (massimo 30.000 battute)

2.   interventi dei curatori della rubrica o da essi sollecitati per la discussione del caso (massimo 10.000 battute)

3.   interventi dei lettori e dibattito (massimo 6.000 battute)

Si ricordi che per battute si intendono anche gli spazi. Tutti i contributi vanno inviati sia in una copia su carta a Nella Guidi, Via Alfredo Oriani 6, 20122 Milano, tel. 02-58305909, sia come attachment per E-Mail a <Ruggiero.Lamantea@ausl.re.it>.

Interventi sul caso Roberto

Sabba Orefice

Nel suo commento al caso presentato da Marcante, Medri (pp. 428-430) ha avuto certamente una intuizione, che si manifesta con il suo comprensibile sconcerto e con i numerosi dubbi che pone e si pone. Marcante ha infatti adottato una strategia e una tecnica diverse da quelle di una procedura psicoterapeutica classica. Come pure ha seguito una via diversa da quella che potrebbe essere suggerita da un orientamento di tipo “pulsionale”, e cioè la via dell'espressione e dell'elaborazione della aggressività. Lo sconcerto può restare tale o tradursi, invece, in un tentativo di chiarimento, ed è per questo che ho ritenuto di scrivere queste righe.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.