Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To view citations for the most cited journals…

PEP-Web Tip of the Day

Statistics of the number of citations for the Most Cited Journal Articles on PEP Web can be reviewed by clicking on the “See full statistics…” link located at the end of the Most Cited Journal Articles list in the PEP tab.

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Mancini, A. (2006). Sebastiano Ranchetti (a cura di), Le mura di carta. Opere dei ricoverati dell'Ospedale Psichiatrico San Lazzaro di Reggio Emilia 1895-1985. Introduzione di Michele Ranchetti. Testi di Giambattista Voltolini. Firenze: Verbarium, 2005, pp. 192, € 25,00. Psicoter. Sci. Um., 40(1):116-118.

(2006). Psicoterapia e Scienze Umane, 40(1):116-118

Sebastiano Ranchetti (a cura di), Le mura di carta. Opere dei ricoverati dell'Ospedale Psichiatrico San Lazzaro di Reggio Emilia 1895-1985. Introduzione di Michele Ranchetti. Testi di Giambattista Voltolini. Firenze: Verbarium, 2005, pp. 192, € 25,00

Review by:
Antonella Mancini

Si tratta del catalogo della mostra tenutasi a Reggio Emilia fra ottobre e novembre del 2005 nell'ambito di una serie di iniziative locali aventi per tema la riflessione sulla sofferenza psichica. Mostra e catalogo, al merito di toccare aspetti non marginali del fare psichiatrico uniscono quello di richiamare l'attenzione sulle complesse e mai risolte questioni della triade creatività-arte-follia. Scorrendo le riproduzioni delle opere dei ricoverati, si incrociano mentalmente territori che spaziano da quelli più prosaici della riabilitazione a quelli ineffabili dell'estetica. Non poco per una manifestazione rivolta a un pubblico eterogeneo e non necessariamente preparato il quale, spinto forse da una generica curiosità e accompagnato lungo l'arco di povere vite consumate fra invalicabili mura di pietra (non “di carta”), si congeda con un senso di inquietudine e con la domanda “ma chi siamo veramente?”

Il catalogo, riproduzione abbastanza fedele della mostra, riporta i materiali di una quarantina di ricoverati, tratti dagli archivi dell'Ospedale Psichiatrico San Lazzaro di Reggio Emilia, e copre un arco di tempo dal 1895 al 1985, anno della chiusura del nosocomio. A monte c'è un paziente e lungo lavoro di selezione fra cartelle cliniche, fascicoli amministrativi e documenti giacenti presso quello che è ritenuto uno dei più ricchi archivi d'Europa. Il risultato è un percorso “facile” e fluido, presentato in una forma priva, per quanto possibile, di giudizi e interpretazioni.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.