Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: You can access over 100 digitized books…

PEP-Web Tip of the Day

Did you know that currently we have more than 100 digitized books available for you to read? You can find them in the Books Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Caviglia, G. (2007). Nino Dazzi, Vittorio Lingiardi & Antonello Colli (a cura di), La ricerca in psicoterapia. Modelli e Strumenti. Prefazione di John F. Clarkin. Milano: Raffaello Cortina, 2006, pp. XXXIV+919, € 56,00. Psicoter. Sci. Um., 41(2):263.

(2007). Psicoterapia e Scienze Umane, 41(2):263

Nino Dazzi, Vittorio Lingiardi & Antonello Colli (a cura di), La ricerca in psicoterapia. Modelli e Strumenti. Prefazione di John F. Clarkin. Milano: Raffaello Cortina, 2006, pp. XXXIV+919, € 56,00

Review by:
Giorgio Caviglia

Con questo libro la ricerca in psicoterapia italiana fa il punto su se stessa, mostrando di aver raggiunto una complessità impensabile fino a 10 anni fa. I gruppi italiani che si occupano di questo ormai vastissimo campo di studi presentano qui i problemi, i temi, gli sviluppi, le novità di questa materia, con un approccio non più segnato da sudditanza alla situazione internazionale. Superata la fase adolescenziale dei decenni precedenti (contraddistinta, in molti ambienti, da rifiuto o da mimesi), la ricerca italiana in psicoterapia si ripensa, in modo più adulto e strutturato. E si presenta con le esperienze da cui è stata capace di apprendere, integrando conquiste e fallimenti. La varietà delle ricerche italiane testimoniate in questo libro non è solo un indice della maturità scientifica raggiunta, ma anche un segno indiretto della lungimiranza di chi credette, anni fa, in orizzonti allora raramente esplorati, soprattutto attraverso la creazione della SPR-Italia, la sezione italiana della Society for Psychotherapy Research. Il libro si divide in una Prima Parte, che si occupa del dibattito scientifico attuale, della storia, dei trattamenti empiricamente supportati, degli strumenti utili, del single-case, delle trascrizioni di sedute, del servizio pubblico, dei disturbi di personalità, dei borderline, della neurobiologia; in una Seconda Parte, che si occupa fondamentalmente di temi di ricerca, costrutti e strumenti specifici, consolidati e unanimemente considerati efficaci e importanti (CCRT, Funzione Riflessiva, controtransfert, metacognizione, empatia, Attività Referenziale, OPD, SWAP, difese, alleanza terapeutica, test proiettivi, processo, disorganizzazione dell'attaccamento); e in una Terza Parte, che si occupa di modelli psicoterapeutici e ricerca (psicoanalisi, cognitivismo, gruppi, approccio sistemico-relazionale).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.