Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To keep track of most popular articles…

PEP-Web Tip of the Day

You can always keep track of the Most Popular Journal Articles on PEP Web by checking the PEP tab found on the homepage.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2007). Recensione-saggio: Giorgio Blandino, Un futuro nel passato. Radici culturali del lavoro psicologico. Torino: Antigone, 2006, pp. 320, € 19,00. Psicoter. Sci. Um., 41(3):399-404.

(2007). Psicoterapia e Scienze Umane, 41(3):399-404

RECENSIONI

Recensione-saggio: Giorgio Blandino, Un futuro nel passato. Radici culturali del lavoro psicologico. Torino: Antigone, 2006, pp. 320, € 19,00

In Collaboration with:
Andrea Castiello d'Antonio e Mauro Fornaro

I volumi di saggistica si sogliono dividere in due categorie: quelli chiari, ma non particolarmente profondi; quelli, al contrario, profondi, ma di ardua e talora oscura lettura (a una terza categoria, di scritti chiari e a un tempo profondi, appartengono, nel nostro campo, pochi capolavori). Il presente volume di Blandino - scritto in collaborazione con Simona Negro, Alessio Ivaldi, Sara Casiraghi e Corinna Franchino - appartiene senz'altro alla prima categoria. Leggibilissimo per un pubblico non specialistico, a tratti didascalico per il lettore più smaliziato, che si vede spiegati in qualche riga o pagina che cos'è il romanticismo, il positivismo, o la Vienna di fine Ottocento, appare utilissimo invece, per l'ampio respiro culturale e la ricchezza di informazione, allo studente carente di buona formazione liceale, come ormai la maggior parte degli iscritti a Psicologia (Blandino insegna Psicologia dinamica a Torino). Perché allora trattarne in questa sede? I problemi che pongono gli autori sono tanto rilevanti quanto intriganti, e le soluzioni - benché a tratti lacunose o storiograficamente discutibili - appaiono in gran parte condivisibili, oltre a essere per tanti versi controcorrente.

Potremmo raggruppare in quattro i filoni ricorrenti nei vari contributi. Anzitutto quello centrale, cui alludono titolo e sottotitolo del volume: nella cultura del passato si trovano intuizioni precorritrici della psicologia moderna, degne anzi di futuro sviluppo.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.