Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: You can request more content in your language…

PEP-Web Tip of the Day

Would you like more of PEP’s content in your own language? We encourage you to talk with your country’s Psychoanalytic Journals and tell them about PEP Web.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Armando, L.A. (2008). «UN ESTREMO MIO DESIDERIO»: IL TEMA DEL RICONOSCIMENTO NELLE LETTERE, NELL'OPERA E NELLA VITA DI MACHIAVELLI. Psicoter. Sci. Um., 42(1):61-88.

(2008). Psicoterapia e Scienze Umane, 42(1):61-88

«UN ESTREMO MIO DESIDERIO»: IL TEMA DEL RICONOSCIMENTO NELLE LETTERE, NELL'OPERA E NELLA VITA DI MACHIAVELLI

Luigi Antonello Armando

Nonostante lo spessore della sua antropologia, Machiavelli non ha suscitato l'attenzione della pur ricca letteratura psicologica, psicoanalitica, psichiatrica su figure del passato. Questo scritto vuole colmare questa lacuna. Ricostruisce le vicende del desiderio di riconoscimento in Machiavelli interrogando la sua opera in stretta connessione con le sue lettere e lo sviluppo dei suoi personali rapporti con gli amici e con le donne. Delinea così un'immagine di Machiavelli che si scosta da quella corrente e può costituire un motivo di riflessione critica su alcune categorie fondamentali delle suddette discipline.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.