Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by year…

PEP-Web Tip of the Day

After you perform a search, you can sort the articles by Year. This will rearrange the results of your search chronologically, displaying the earliest published articles first. This feature is useful to trace the development of a specific psychoanalytic concept through time.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Pozzi, E. (2008). DIBATTITI: Responsabilità in psichiatria: una nota. Psicoter. Sci. Um., 42(2):219-224.

(2008). Psicoterapia e Scienze Umane, 42(2):219-224

DIBATTITI

DIBATTITI: Responsabilità in psichiatria: una nota

Euro Pozzi

Il 24 maggio 2000, a Imola (Bologna), un ospite di una Comunità residenziale per pazienti psichiatrici cronici compie un omicidio. Lo psichiatra che lo segue (che è anche l'autore di questo intervento) e la educatrice responsabile della Comunità vengono condannati in via definitiva per omicidio colposo. Questa sentenza, che non ha precedenti nella storia della giurisprudenza italiana, viene analizzata nei dettagli e ne vengono discusse le implicazioni per quanto riguarda i concetti di pericolosità del paziente e di responsabilità del curante, la prevenzione, il ruolo dello psichiatra e della terapia farmacologica, e le ripercussioni sulla Legge 180/1978. Sul sito Internet della Società Italiana di Psichiatria (SIP) (http://www.psichiatria.it) sono pubblicati tutti gli atti processuali ed è aperta una discussione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.