Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review an author’s works published in PEP-Web…

PEP-Web Tip of the Day

The Author Section is a useful way to review an author’s works published in PEP-Web. It is ordered alphabetically by the Author’s surname. After clicking the matching letter, search for the author’s full name.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2008). Franco Del Corno & Margherita Lang, La diagnosi delle relazioni oggettuali con l'Object Relations Technique. Con CD-ROM. Milano: Raffaello Cortina, 2006, pp. 226, € 28,50. Psicoter. Sci. Um., 42(2):259-260.

(2008). Psicoterapia e Scienze Umane, 42(2):259-260

Franco Del Corno & Margherita Lang, La diagnosi delle relazioni oggettuali con l'Object Relations Technique. Con CD-ROM. Milano: Raffaello Cortina, 2006, pp. 226, € 28,50

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Questo nuovo volume della collana “Psicodiagnostica” dell'editore milanese si propone al lettore come un momento di approfondimento non solo sullo specifico test noto come Object Relations Technique (ORT), ma anche riguardo alle vicissitudini del costrutto di relazione oggettuale e alle sue operazionalizzazioni nel contesto dei test proiettivi e narrativi. Nel richiamare ciò si vuole sottolineare un elemento che è spesso trascurato nell'applicazione professionale dei test di personalità, vale a dire la necessità di conoscere il costrutto teorico che lo specifico test intende individuare e valutare (nel nostro caso, collocato nell'area della valutazione del Sé e delle relazioni d'oggetto), e come lo stesso si sia sviluppato nel tempo e con l'apporto di diversi studiosi. A tale tematica è dunque dedicato l'intero primo capitolo nel quale si giunge ad illustrare e discutere i contributi di Fonagy e Target sulla capacità di mentalizzare, fino al modello relazionale ed all'intersoggettività (con riferimenti ad Aron e Mitchell); sono quindi riprodotte diverse scale di analisi e valutazione del test. Il secondo capitolo ha come oggetto i test narrativi, test che «rappresentano una “costruzione” e non una “ricostruzione” della realtà» (p. 57) e che attivano sia il meccanismo della proiezione, sia la miscela dinamica costituita dagli schemi dell'emozione e della memoria.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.