Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To open articles without exiting the current webpage…

PEP-Web Tip of the Day

To open articles without exiting your current search or webpage, press Ctrl + Left Mouse Button while hovering over the desired link. It will open in a new Tab in your internet browser.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Mancini, A. (2011). Schede: Jude Cassidy & Phillip R. Shaver (a cura di), Manuale dell'attaccamento. Teoria, ricerca e applicazioni cliniche. Seconda edizione. Ediz. italiana a cura di Nino Dazzi & Francesco De Bei, con la collaborazione di Vincenzo Caretti, Giuseppe Craparo, Vittorio Lingiardi, Giovanni Liotti, Donatella Marazziti, Francesca ortu, Adriano Schimmenti, Anna Maria Speranza & Giulio Cesare Zavattini. Roma: Fioriti, 2010, pp. 1.198, € 130,00(ediz. orig.: Handbook of Attachment: Theory, Research, and Clinical Applications. Second Edition. New York: Guilford, 2008). Psicoter. Sci. Um., 45(1):120.

(2011). Psicoterapia e Scienze Umane, 45(1):120

SCHEDE

Schede: Jude Cassidy & Phillip R. Shaver (a cura di), Manuale dell'attaccamento. Teoria, ricerca e applicazioni cliniche. Seconda edizione. Ediz. italiana a cura di Nino Dazzi & Francesco De Bei, con la collaborazione di Vincenzo Caretti, Giuseppe Craparo, Vittorio Lingiardi, Giovanni Liotti, Donatella Marazziti, Francesca ortu, Adriano Schimmenti, Anna Maria Speranza & Giulio Cesare Zavattini. Roma: Fioriti, 2010, pp. 1.198, € 130,00(ediz. orig.: Handbook of Attachment: Theory, Research, and Clinical Applications. Second Edition. New York: Guilford, 2008)

Review by:
Antonella Mancini

L'imponente volume che andiamo a segnalare - circa 1.200 pagine in formato grande - vuole essere la summa e il punto di riferimento imprescindibile per chi, a vario titolo, decida di affrontare le tematiche relative all'attaccamento. Tant'è che nel risvolto di copertina si legge: «Questo è un volume di enorme portata scientifica nonché di eccezionale accessibilità, leggibilità, comprensibilità». Nell'ambito di tale ambizioso progetto, si può ben comprendere come questa seconda edizione, che segue la prima a distanza di dieci anni, risulti del tutto rinnovata e ampliata, con l'introduzione di parti totalmente nuove (ad esempio sulle neuroscienze sociali) e con l'aggiornamento di quelle precedenti. Per dar modo di valutarne le differenze sono addirittura trascritti e messi a confronto i due indici. Undici sono i curatori dell'edizione italiana, guidati da N. Dazzi e F. De Bei (autori anche della Prefazione).

Il volume è diviso in sei sezioni, ciascuna delle quali, nell'attuale edizione italiana, è introdotta dal breve commento di uno degli undici curatori.

La prima sezione «ha un carattere fondamentalmente storico, mira cioè a delineare l'evoluzione della teoria dell'attaccamento» (p. 3). Dei cinque capitoli che la compongono, i primi tre sono infatti dedicati all'analisi della trilogia di Bowlby, particolarmente critica e polemica intorno alla tematica del lutto. Gli altri due capitoli approfondiscono le differenze individuali rispetto al lutto e alla perdita, nonché le escursioni di Bolwby in campo psicoanalitico, relativamente ai meccanismi di difesa e alla trasmissione intergenerazionale dei modelli operativi.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.