Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To copy parts of an article…

PEP-Web Tip of the Day

To copy a phrase, paragraph, or large section of an article, highlight the text with the mouse and press Ctrl + C. Then to paste it, go to your text editor and press Ctrl + V.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2011). Schede: Dusan Kecmanovic, Controversies and Dilemmas in Contemporary Psychiatry. New Brunswick, NJ: Transaction Publishers, 2011, pp. 331, $ 49.95 (hardcover)Paul E. Stepansky, Psychoanalysis at the Margins. New York: Other Press, 2009, pp. 357, $ 39.00(trad. it. del cap. 2: Ascesa e declino dell'editoria psicoanalitica americana. Psicoterapia e Scienze Umane, 2009, XLIII, 1: 9-46). Psicoter. Sci. Um., 45(4):590-591.

(2011). Psicoterapia e Scienze Umane, 45(4):590-591

SCHEDE

Schede: Dusan Kecmanovic, Controversies and Dilemmas in Contemporary Psychiatry. New Brunswick, NJ: Transaction Publishers, 2011, pp. 331, $ 49.95 (hardcover)Paul E. Stepansky, Psychoanalysis at the Margins. New York: Other Press, 2009, pp. 357, $ 39.00(trad. it. del cap. 2: Ascesa e declino dell'editoria psicoanalitica americana. Psicoterapia e Scienze Umane, 2009, XLIII, 1: 9-46)

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Kecmanovic prende le mosse da un'analisi critica dell'impianto teorico ed epistemologico sul quale si basano i DSM-III e DSM-IV, sottolineando l'illusoria sensazione di oggettività che il loro utilizzo può offrire allo psichiatra che non si pone domande al di là della necessità di una classificazione diagnostica di stampo unicamente descrittivo. I dilemmi e le controversie qui discussi appaiono all'Autore talmente rilevanti da fondare l'essenza stessa della psichiatria di oggi. Ognuno dei quattro capitoli del libro copre una specifica area di analisi a cominciare dalla difficoltà degli psichiatri di individuare le tante facce della normalità mentale in opposizione alla loro tendenza a diagnosticare i mental disorders. La domanda centrale è, naturalmente, cosa sia un disturbo mentale, e che senso abbia, ancora oggi, trattare le sofferenze psicologiche alla stessa stregua delle malattie fisiche (a proposito degli aspetti epistemologici della definizione di disturbo mentale, Jerome C. Wakefield ha scritto un contributo interessante a pp. 439-464 del n. 4/2004 di Psicoterapia e Scienze Umane). Il quarto e ultimo capitolo tratta della “cacofonia concettuale” della psichiatria: com'è noto, sono simultaneamente presenti differenti modelli esplicativi del disagio mentale, ognuno dei quali opera per la propria legittimazione. Modelli pragmatici, clinici, eclettici, dinamici, biologici, bio-sociali e bio-psico-sociali - ma anche coercitivi: si veda al proposito il libro di Thomas Szasz, Coercion as Cure.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.