Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see statistics of the Most Popular Journal Articles on PEP-Web…

PEP-Web Tip of the Day

Statistics of the Most Popular Journal Articles on PEP-Web can be reviewed at any time. Just click the “See full statistics” link located at the end of the Most Popular Journal Articles list in the PEP Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Quarello, C. (2011). Salvatore Inglese & Giuseppe Cardamone, Déjà Vu. Tracce di etnopsichiatria critica. Paderno Dugnano (MI): Edizioni Colibrì, 2010, pp. 352, € 24,00. Psicoter. Sci. Um., 45(4):592-593.

(2011). Psicoterapia e Scienze Umane, 45(4):592-593

Salvatore Inglese & Giuseppe Cardamone, Déjà Vu. Tracce di etnopsichiatria critica. Paderno Dugnano (MI): Edizioni Colibrì, 2010, pp. 352, € 24,00

Review by:
Caterina Quarello

Le esperienze e gli studi raccolti in questo ricco volume testimoniano la necessità e la ricerca incessante e urgente di dispositivi di salute mentale in grado di rispondere adeguatamente a una realtà in continua mutazione e all'incalzare di nuove situazioni sociali nell'incontro con l'alterità culturale.

Il testo, nel quale sono presenti contributi di Michela Da Prato, Chiara Matteini, e Sergio Zorzetto in veste di coautori (citati solo in seconda di copertina, avendo contribuito al testo in modo limitato), raccoglie saggi in gran parte già pubblicati tra il 1993 e il 2005. Si tratta di lavori “dispersi” fra seminari tenuti dagli stessi Autori, libri collettanei (due capitoli sono tratti dal libro a cura di G. Cardamone, S. Inglese & S. Zorzetto Djon djongonon. Psicopatologia e salute mentale nelle società multiculturali. Paderno Dugnano [MI]: Edizioni Colibrì, 1999) e riviste di non facile reperibilità (Fogli di ORISS, Fogli di Informazione, Il Vaso di Pandora, ecc.). Tre i saggi inediti: la generosa Introduzione iniziale, che ripercorre dagli albori le vicende storicoculturali lungo le quali sono stati mossi i primi passi verso lo studio degli effetti provocati dalle migrazioni e che descrive altresì le linee principali del volume; e i capitoli 7 e 8 della Parte I.

La ricchezza di questi scritti sta nel continuo dialogo interdisciplinare che si nutre dei contributi provenienti dalle “avventure” di esponenti dell'antropologia ed etnopsichiatria internazionale - quali Ernesto De Martino, Georges Devereux, Tobie Nathan e Piero Coppo - e attraversa, in un viaggio sempre appassionato tra i territori della conoscenza e i vari saperi umani e scientifici, discipline quali l'antropologia, l'etnologia, la sociologia, la storia delle religioni, la linguistica, la metodologia clinica generale, la “psicoterapia culturalmente sensibile” e l'etnofarmacologia.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.