Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: Downloads should look similar to the originals…

PEP-Web Tip of the Day

Downloadable content in PDF and ePUB was designed to be read in a similar format to the original articles.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2012). Stephen Frosh, Psychoanalysis Outside the Clinic: Interventions in Psychosocial Studies. London: Palgrave, 2010, pp. 247, £ 22.99 (paperback), £ 65.00 (hardcover). Psicoter. Sci. Um., 46(2):290.

(2012). Psicoterapia e Scienze Umane, 46(2):290

Stephen Frosh, Psychoanalysis Outside the Clinic: Interventions in Psychosocial Studies. London: Palgrave, 2010, pp. 247, £ 22.99 (paperback), £ 65.00 (hardcover)

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Stephen Frosh non è molto noto al lettore italiano pur avendo pubblicato alcuni lavori che hanno riscosso una certa eco a livello internazionale: tra questi For and Against Psychoanalysis (London: Routledge, 1997; II ediz.: 2006), Key Concepts in Psychoanalysis (London: British Library, 2002), e The Politics of Psychoanalysis (London: Palgrave/Macmillan, 1987; II ediz.: 1999). Di imminente pubblicazione è A Brief Introduction to Psychoanalytic Theory (London: Palgrave, 2012).

Professore di psicologia presso il Department of Psychosocial Studies del Birkbeck College dell'Università di Londra, Frosh è stato psicologo clinico al Child and Family Department della Tavistock Clinic e ha sempre dedicato molta attenzione alle intersezioni tra psicoanalisi e società. In questo libro approfondisce la “presenza” della psicoanalisi al di fuori dei setting clinici, sottolineando il potenziale pericolo che si concretizza nel riduzionismo, nelle interpretazioni selvagge, nell'utilizzo arbitrario delle metafore e nella “patografia” (la biografia patologizzante il soggetto in studio). Ciò che caratterizza la psicoanalisi è, secondo Frosh, la centratura sulla “soggettività”: tale dimensione può essere molto difficile da mantenere al di fuori della clinica, anche se, com'è noto, fin dai primi tempi lo stesso Freud ha “applicato” l'analisi a soggetti diversi dal classico paziente disteso sul lettino.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.