Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Pocket to save bookmarks to PEP-Web articles…

PEP-Web Tip of the Day

Pocket (formerly “Read-it-later”) is an excellent third-party plugin to browsers for saving bookmarks to PEP-Web pages, and categorizing them with tags.

To save a bookmark to a PEP-Web Article:

  • Use the plugin to “Save to Pocket”
  • The article referential information is stored in Pocket, but not the content. Basically, it is a Bookmark only system.
  • You can add tags to categorize the bookmark to the article or book section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2012). Franco Baldoni, La prospettiva psicosomatica. Dalla teoria alla pratica clinica. Bologna: Il Mulino, 2010, pp. 400, € 28,00. Psicoter. Sci. Um., 46(3):455-456.

(2012). Psicoterapia e Scienze Umane, 46(3):455-456

Franco Baldoni, La prospettiva psicosomatica. Dalla teoria alla pratica clinica. Bologna: Il Mulino, 2010, pp. 400, € 28,00

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Questo libro tiene fede al suo sottotitolo, Dalla teoria alla pratica clinica, perché nel volgere di poche pagine riesce a chiarire al lettore non solo lo sviluppo storico di ciò che si definisce “psicosomatica”, ma anche i complessi agganci tra modelli, teorie, rappresentazioni dell'uomo, della salute e della malattia, e metodologia dell'intervento clinico. Il concetto di “prospettiva” assunto nel titolo riecheggia in numerose parti del testo proprio a sottolineare la necessità di un approccio multicentrico, atto a integrare piuttosto che a escludere, e ad arricchire l'area di indagine a fronte di un soggetto complesso com'è, appunto, l'esperienza umana in un'ottica mente-corpo.

Il volume di Baldoni prende spunto da due precedenti pubblicazioni Psicosomatica. L'equilibrio tra mente e corpo (1999), scritto con Giancarlo Trombini, e Disturbi psicosomatici (2011), entrambi editi da Il Mulino. Strutturato in dieci capitoli, si apre con un inquadramento delle teorie e degli approcci alla psicosomatica, proponendo nel secondo capitolo un excursus sui contributi della psicoanalisi in cui (particolare non scontato) è richiamato il lavoro pionieristico di Georg Groddeck, troppo spesso “dimenticato” dai cultori contemporanei della psicosomatica. Seguono i capitoli che trattano delle variabili di personalità, degli stili di comportamento e dell'impatto degli eventi traumatici e stressanti sull'insieme mente-corpo, fino ad approfondire due aree di grande attualità: la mentalizzazione e i modelli di attaccamento.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.