Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To quickly return to the issue’s Table of Contents from an article…

PEP-Web Tip of the Day

You can go back to to the issue’s Table of Contents in one click by clicking on the article title in the article view. What’s more, it will take you to the specific place in the TOC where the article appears.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Galli, P.F. (2015). Poscritto. Psicoter. Sci. Um., 49(2):299-304.

(2015). Psicoterapia e Scienze Umane, 49(2):299-304

Poscritto

Pier Francesco Galli

In occasione del trentesimo anniversario della scomparsa di Franco Fornari (1921-1985), viene ripubblicato il dibattito avvenuto a una tavola rotonda, dal titolo “L'influenza di Martin Buber sul pensiero psichiatrico moderno”, tenuta al I Corso di aggiornamento su problemi di psicoterapia organizzato a Milano l'11-14 dicembre 1962 dal “Gruppo Milanese per lo Sviluppo della Psicoterapia” (che in sèguito prenderà il nome di Psicoterapia e Scienze Umane). La tavola rotonda era presieduta da Franco Fornari, con la partecipazione di Pier Francesco Galli, Virgilio Melchiorre, Mara Selvini Palazzoli ed Enzo Spaltro; sono intervenuti anche Leonardo Ancona, Enzo Codignola, Gianfranco Garavaglia e Silvia Montefoschi. Vengono discusse in particolare le tesi di Martin Buber sul concetto di “Io-Tu”, descritto nel suo libro Il principio dialogico (Milano: Edizioni di Comunità, 1959). Alla fine vi è un Poscritto di Pier Francesco Galli, che era tra gli organizzatori di quella tavola rotonda.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.