Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review an author’s works published in PEP-Web…

PEP-Web Tip of the Day

The Author Section is a useful way to review an author’s works published in PEP-Web. It is ordered alphabetically by the Author’s surname. After clicking the matching letter, search for the author’s full name.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Eagle, M.N. (2019). Il rapporto tra mondo interno e mondo esterno. Psicoter. Sci. Um., 53(2):213-240.

(2019). Psicoterapia e Scienze Umane, 53(2):213-240

Il rapporto tra mondo interno e mondo esterno

Morris N. Eagle

Discutendo il rapporto tra mondo interno e mondo esterno, vengono descritte diverse esperienze, tra cui percezioni realistiche ed esperienze estetiche, che possono essere comprese come fenomeni transizionali in quanto caratterizzate da una risonanza tra strutture interne e stimoli esterni. Winnicott disse che non si deve mai insistere nel chiedere se l'oggetto transizionale è stato creato da noi oppure esiste nel mondo esterno. Certi tipi di psicopatologia e anche certe posizioni filosofiche implicano una risposta collocata su un solo versante di questa tensione tra mondo interno e mondo esterno. Allo stesso modo, le teorie psicoanalitiche devono resistere alla tentazione di dare risposte unilaterali, ma convivere con questa tensione e cercare di integrare le due aree di esperienza.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.